Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

L’Atletico Gallo fa poker, il Grottammare retrocede

a.gallo colbordolo

4

grottammare

1

ATLETICO GALLO: Cappuccini 7 , Fabbri 6,5 (1’ st Pontellini 6), Rizzato 7,5 , Dominici 7 , Nobili 7, Di Gennaro 7 (1’ st Galeazzi 6) , Giunti 7 (35’ st Ridolfi sv ), Focarini 7 (20’ st Sanchini 6,5), Bartolini 6,5, Muratori 6,5 (40’ st Notariale sv), Magnanelli 7,5.

All. Mariotti 6,5

GROTTAMMARE: Palanca 6,5, Orsini 6, Tombolini 6, Quero 6 (10’ st Todisco 6), Traini 6 (15’ st Morelli 6), Fiscaletti 6, Fuglini 6 (15’ st Manni 6) Fiscaletti 6, Jallow 6,5 (20’ st Daffhe 6), Palestini 7, De Panicis 6,5.

All. Stallone.

Arbitro: Skura di Jesi (assistenti Raschiatore e Giacomucci)

Reti: 33’ e 36’ pt Magnanelli, 38’ pt Giunti 20’ st Rizzato, 38’ st Palestini.

Note: ammoniiti Capuccini, Di Gennaro, Giunti, Muratori, Quero; rec. 1+3; spettatori 100 circa.

Partita di fine stagione con il Grottammare che cede nettamente ad un più esperto Atletico Gallo e mestamente scende matematicamente nel campionato di Promozione. Gli uomini di Stellone ad onor del vero ci mettono

tanto impegno nella prima parte della partita riuscendo ad impensierire la difesa locale.

Al 5’ è Palestini con

un tiro dal limite a sfiorare il palo, risponde Focarini di testa dopo una bella azione imbeccato da Dominici. Poi doppia azione del Grottammare che sfiora il gol con Jallow prima e poi con De Panicis.

Quindi l’Atletico Gallo sale in cattedra e fa fa valere la sua maggior classe e nel giro di appena cinque minuti, dal 33’ al 38’ mette a segno ben 3 gol di ottima fattura prima con Magnanelli di testa su perfetto assist di Rizzato, poi è lo stesso centrocampista rossoblu che con un fendente da fuori area raddoppia.

Quindi è la volta di Giunti che raccoglie uno scarico di Dominici e scaraventa alle spalle dell’incolpevole Palanca con un preciso tiro appena dentro all’area. Nel secondo tempo dopo una doppia traversa degli ospiti con De Panicis e Jallow, Rizzato timbra il quarto gol direttamente da calcio d’angolo;

poi nel finale il meritato gol della bandiera realizzato dell’ottimo Palestini. Ora, domenica prossima, turno di riposo per l’Atletico Gallo che nell’ultima giornata ospiterà i vincitori di questo campionato: la fortissima squadra della Vigor Senigalia

Diego Rugoletti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?