Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Likaxhiu diga davanti alla difesa Ricci illumina e Tortori finalizza

Tzafestas 6. Resta a lungo disoccupato. Nel primo tempo non prende un pallone che sia uno, nella ripresa vede due tiri avversari sibilare non lontano dai sui pali. Gli attaccanti dei ciociari hanno le polveri bagnate e lo si evince quando arrivano sotto la sua porta e mandano alto i tiri. Un solo intervento, su Prosperini, poi ordinaria amministrazione fino alla fine;

Zanolla 6. Sta nella sua zona di competenza, spesso si trova ad avere a che fare con Prosperini, il più in palla dei fiuggini. Fa il suo compitino senza sbavature guadagnandosi la sufficienza

Vavassori 6.5. Né Sowe e né Flores riescono ad attaccare la porta fanese grazie alla sua difesa imperterrita. Soffre un po’ nelle mischie e qualche errore sparso ma il voto è positivo.

Karkalis 6. Guarda gli avversari in cagnesco poi quasi si adegua ai loro errori guardandoli con aria di meraviglia. Si adagia un po’ troppo anche se i piedi dei ciociari non sono di certo caldi (33’st Mané sv. Pochi minuti a giochi fatti),

Del Rosso 6. Resta a sinistra con ottima scelta di tempo, anticipa gli avversari, cerca di ripartire poi capisce e resta ancorato sulle proprie posizioni. Non molla un centimetro (29’st Serges 6.5 La capacità di trovarsi al posto giusto al momento giusto. Il gol è il giusto premio per lui);

Likaxhiu 7. Una diga davanti alla difesa. Non passa nessuno per diversi minuti. Esce a giochi fatti (40’st Falivene sv. Cinque minuti di gloria per lui)

Ricci 7. Piedi buoni e buona visione di gioco nonché un recuperapalloni di prim’ordine. Applausi;

Varriale 6.5. Alcune sgroppate sulla fascia destra sono meritevoli di un voto più alto. Peccato perché spesso tira il fiato, altrimenti il suo voto sarebbe stato più alto (29’st Trillò sv. Anche lui entra a giochi fatti.)

Herrera 6.5. Aiuta il centrocampo, sostiene l’attacco. Corre tanto, giusto cambiarlo. Dalla tribuna sembra stanchissimo (27’st Zanni sv. Una sostituzione che non altera gli equilibri della squadra fanese)

Tortori 7. Il gol, diversi spunti, tante cose buone. Mette in difficoltà la difesa avversaria con la sua tecnica e le sue accelerazioni;

Broso 7. Tra i migliori in campo.

All.Catalano 7. Prova perfetta del Fano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?