Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 mag 2022

L’Italservice festeggia in garauno playoff Mercoledì si replica

29 mag 2022

ciampino aniene

1

italservice

6

(0-4 p.t.)

CIAMPINO ANIENE: Casassa, Isi, Raubo, Pina, Diaz, Divanei, Guti, Pilloni, Joao Salla, Pizzi, Fanelli, Portuga, Buricca, Mazza. All. Ibanes ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Salas, Cuzzolino, De Oliveira, Paterniani, Frontino, Honorio, Borruto, Taborda, Scida, Oliva, De Luca, Vesprini. All. Colini

RETI: 3’30" p.t. Borruto (P), 10’36" De Luca (P), 16’36" Tonidandel (P), 19’20" Borruto (P), 13’19" s.t. Honorio (P), 18’08" De Oliveira (P), 19’10" Pina (CA)

ARBITRI: Maragno (Bologna), Lunardi (Padova), Moro (Latina).

Crono: Carradori (Roma 1)

Nella gara di andata dei quarti di finale dei playoff scudetto, l’Italservice vince 6 a 1 sul campo del Ciampino Aniene, trovando così un margine di reti assai prezioso in vista della gara di ritorno di mercoledì sera. Era una gara ricca di insidie e, anche col portiere di movimento, i padroni di casa hanno provato per lunghi tratti a colpire. Ma Tonidandel e compagni hanno giocato una grande partita e, con grande concretezza, portato a casa questo risultato importante e da difendere fra quattro giorni nel return-match. Ci ha messo tre minuti Borruto per sbloccarla. Da lì in poi uragano l’Italservice: De Luca ha raddoppiato su palla inattiva, Tonidandel ha calato il tris in contropiede e di nuovo il cobra Borruto ha firmato lo 0 a 4 di primo tempo con una puntata chirurgica. Nella ripresa il tecnico dei romani Daniel Ibanes ha inserito subito il portiere di movimento. Ma i rossiniani hanno difeso bene e castigato appena hanno avuto la palla buonao. Così Honorio e De Oliveira hanno segnato altre due reti, mentre nel finale Pina ha siglato il gol della bandiera del Ciampino. L’Italservice quindi mercoledì alle 20 nelle Marche ripartirà da cinque reti di vantaggio per andare a caccia del pass per le semifinali. Ci sarà l’indisponibilità del PalaFiera di Pesaro, probabilmente si gioca al PalaBadali di Falconara. Beatrice Terenzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?