Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Monte Catria Sky Trail: attesi in 500

Ventotto chilometri e duemila metri di dislivello: sfida sui monti per i runner provenienti da tutta Italia

Torna sabato il Monte Catria Sky che punta ai 500 iscritti . Molti atleti di primo piano hanno accettato la sfida e saranno al via a Serra Sant’Abbondio per un evento che torna ad essere il riferimento per l’offroad non solo delle Marche, ma di tutto il Centro Italia. Hanno già dato la loro adesione Emanuele Ludovisi (Ambassador Hoka), uno dei più grandi trailer nella storia laziale e Mirko Fioretti (Asd Space Running) che prenderanno parte al percorso lungo (che assegnerà 3 punti Itra) di 52 km per 3.900 metri. Sui 28 km per 2.000 metri (2 punti) di dislivello ci saranno Giacomo Forconi (Trail Running Project), Giorgio Lampa (Space Running), Domenico Gioiosi (Ambassador Hoka) e Francesca Farneti (Space Running), tutti atleti con un curriculum importante nell’offroad. In programma anche la gara sui 16 km per 900 metri che darà un punto Itra. L’appuntamento è per il 7 maggio nel piazzale antistante il palazzo comunale di Serra Sant’Abbondio, da dove verrà dato il via alle ore 5:30 per il percorso lungo, mentre gli altri due percorsi si disputeranno domenica, entrambi con partenza alle ore 9. Per l’ultratrail sono previsti 5 punti di controllo, presso il rifugio Il Boccatore, la cima del Monte Catria, i rifugi Cotaline e Vernosa e la partenza della funivia a Caprile. Tre invece per il medio e uno per il corto. Chi volesse può ancora iscriversi alla gara fino alla sera di mercoledì 4 maggio, ma solo per i due percorsi più brevi, ai costi rispettivi di 45 e 35 euro. Verranno premiati i primi 5 uomini e le prime 3 donne di ogni tracciato. Per informazioni: Asd Corripergola, https:www.montecatriaskytrail.it

Leonardo Oliva

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?