La caduta di Valentino Rossi a Le Mans (Ansa)
La caduta di Valentino Rossi a Le Mans (Ansa)

Le Mans (Francia), 11 ottobre 2020  - Valentino Rossi cade ed è costretto al ritiro a Le Mans (foto), al Gran Premio di Francia di MotoGP, nono appuntamento del campionato, vinto da Danilo Petrucci. Partenza da incubo per Il 'Dottore', che vola a terra dopo pochi secondi dal via. Si tratta del terzo 'zero' consecutivo per il numero 46 della Yamaha, tradito dalle condizioni di bagnato che hanno costretto il team a cambiare le gomme a pochi minuti dalla partenza. Rossi è tornato ai box senza conseguenze fisiche dopo la caduta alla curva 3.

Valentino Rossi: "Sono sfortunato in questo periodo"

"E' un vero peccato, perchè una caduta come questa alle prime curve si fa facilmente in condizioni di metà asciutto e metà bagnato. Ero partito bene ed ero già in una buona posizione. Sono entrato nella seconda curva molto lentamente, come tutti gli altri. Giravamo tutti piano perchè erano condizioni molto difficili, purtroppo ho perso il posteriore", queste le prime parole di Valentino Rossi, riportate dal sito ufficiale della Yamaha, dopo la caduta nel Gran Premio di Francia di MotoGP. "Sono un po' sfortunato in questo periodo, non abbiamo preso punti in queste ultime tre gare, mentre la mia velocità e il mio potenziale non erano così male. Dobbiamo riprovarci la prossima settimana ad Aragon", ha aggiunto il Dottore.

false

L'incidente al fratello

Nello stesso circuito in Moto2 è caduto venerdì anche il fratello di Valentino, Luca MariniInfortunio superato in poco tempo, dato che dopo il brutto incidente che lo aveva costretto ad andare in ospedale a fare una Tac alla caviglia, è sceso in pista. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha stretto i denti e ha completato il turno, chiudendo al nono posto nella griglia di partenza della gara di Moto2.