Luca Marini e Nicolò Bulega, piloti dello Sky Racing Team  VR46 (Ansa)
Luca Marini e Nicolò Bulega, piloti dello Sky Racing Team VR46 (Ansa)

Pesaro, 1 febbraio 2019 - La signora Stefania Palma, detta anche “la mamma dei due mondi”, ha scelto comunque quello più piccolo e vicino del figlio minore Luca che non quello più esperto e lontano del figlio maggiore Valentino (foto). E dunque, cosa che peraltro non succedeva da tempo, lei sta tornando a casa da Milano Rogoredo dove ha assistito alla presentazione dello Sky Racing Team VR46 piuttosto che a quella della Yamaha, sempre oggi a Sepang.

SKY RACING_OBJ_FOTO_36687001

Dopo la sostanziosa stagione scorsa, nella Moto2 Luca Marini parte da pilota di punta affiancato da Nicolò Bulega in cerca di riscatto, mentre in Moto3 il “veterano” Denis Foggia farà coppia con Celestino Vietti Ramos. “Ho forse detto qualcosa che non va?”, dice la signora Stefania al telefono mentre sta guidando verso la sua casa di Tavullia. In effetti ha parlato bene rivolgendosi anche a “Vale” dall'altra parte del pianeta: “A Luca e a lui suggerisco piedi saldi a terra, senza farsi prendere dalle luci dello spettacolo”. E qui forse si riferiva alla recente scoppiettante partecipazione di Valentino alla trasmissione “Ma che tempo che fa” di Fabio Fazio su RaiUno.

VALEFRA_35138964_173205

E intanto si avvicina il 40° compleanno di Vale che cadrà il prossimo 16 febbraio: “Ho già scelto il regalo, la scultura di un suo casco realizzata da un artista russo”, dice Stefania. Un passo avanti rispetto a qualche compleanno fa quando Valentino si vide arrivare in casa una balla di paglia da collocare in salotto come panca.

VALEF_OBJ_FOTO_1_34783652

Da Sepang Valentino ha ricambiato auguri e propositi per la nuova stagione ormai alle porte: “Dai che ci divertiamo!”, ha mandato a dire a suo fratello e agli altri giovani piloti. Pare che lui non abbia mai smesso di farlo fin da piccolo.