Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 giu 2022

Prima categoria, ai playoff il fattore è tutto per gli ospiti

7 giu 2022

Gioie e dolori (come sempre si conviene in una gara di calcio) e tanto pubblico per il primo turno dei playoff di Prima categoria che si è giocato in quest’ultimo weekend. Il risultato ha premiato (in questa stagione è ormai una costante in tutte le categorie) gli ospiti, con l’Osteria Nuova a vincere sul terreno di gioco del Santa Veneranda e la Cagliese a Piobbico. "Siamo veramente soddisfatti per la vittoria di sabato a Santa Veneranda- commenta il presidente dell’Osteria Nuova Luigi Cocchi- abbiamo disputato una gara molto intelligente, nella seconda frazione siamo stati veramente bravi a cercare il gol della vittoria. E’ stata una gara molto avvincente ma anche molto corretta in campo. Adesso con molta umiltà ci prepariamo per la prossima partita ancora in trasferta contro la forte ed esperta Cagliese dove ancora una volta abbiamo solo un risultato a nostro favore. Per noi affrontare una delle società storiche e più blasonate del calcio dilettantistico locale è motivo di grande orgoglio, arriviamo a questa gara con la tranquillità e determinazione che ci ha contraddistinti nel girone di ritorno, poi come sempre sarà il campo a determinare la vincente. Approfitto per ringraziare i dirigenti del Santa Veneranda per i complimenti che sportivamente ci hanno fatto sabato e per congratularmi anche con il Piobbico per la bellissima stagione disputata". "Una partita non può rovinare il bellissimo campionato fatto dai ragazzi- commenta il giorno dopo la sconfitta con la Cagliese Francesco Giorgini, mister del Piobbico- siamo partiti male per poi riprendersi e lottare fino la fine la vittoria del campionato. I ragazzi sono stati per impegno dedizione ed attaccamento alla maglia encomiabili. L’ obbiettivo nostro era la salvezza ed essere arrivati a giocare uno spareggio deve essere motivo di orgoglio, bellissimo è stato far ritornare entusiasmo ad un paese che vive di calcio e rivedere così tanta gente allo stadio è stato veramente emozionante; sicuramente siamo arrivati alla partita con la Cagliese con tanta tensione dove un episodio a favore o contro poteva incidere in positivo e negativo, forse ci è mancato un po’ di coraggio, auguro alla Cagliese di arrivare fino in fondo avendo un grande organico, preparato per la vittoria del campionato".

Amedeo Pisciolini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?