Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Quarti dei playoff: Pisaurum alla Baia contro l’Isernia

Serie C Gold. L’imperativo è vincere per riaprire la serie. Il Pisaurum oggi alle 21,15 nella palestra di Baia Flaminia ospita Iserina per garadue dei quarti di finale playoff. Domenica scorsa, nel primo atto della saga, i pesaresi hanno perso in trasferta. Stasera se vogliono ancora coltivare il sogno promozione devono solo vincere e costringere gli irpini alla "bella". "Cercheremo di ribaltare la situazione e portarli a garatre – suona la carica Maurizio Surico –. Dovremo avere una diversa energia rispetto a garauno, soprattutto non avere pause, come è successo nel terzo quarto a Isernia, dove abbiamo subìto un parziale di 24-10 che ci tagliato le gambe. Fisicamente sono superiori a noi, hanno più muscoli e centimetri di noi, ma questo è un ritornello che ci ha accompagnato per tutta la stagione per cui non deve suonare come alibi". Gli avversari di turno, tra l’altro, possono contare anche su giocatori stranieri: "Il loro quintetto è molto competitivo – prosegue il tecnico dei verdearancio –, con i ruoli ben coperti e con due esterni fortissimi e il lungo Saunaskas a dettar legge vicino canestro". E aggiunge: "I ragazzi comunque ci tengono a prendersi la rivincita e daremo tutto come sempre". Per Maurizio Surico quella di oggi è una partita dai mille significati, dato che domenica ha festeggiato le 1000 partite ufficiali un bellissimo traguardo per un allenatore sempre serio e preparato che ha calcato anche categorie superiori nella sua lunga carriera. "Sono molto felice, era un traguardo che desideravo con tutto me stesso".

b.t.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?