Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 giu 2022

Rondina: "Il S.Orso è stato perfetto" Cocchi: "Osteria, non è finita qui"

Prima categoria, Salvi e il miracolo salvezza della Mercatellese: "Prima non mi chiamava nessuno, ora invece..."

2 giu 2022

Il campionato di Prima categoria ha emesso i suoi verdetti. Ora sono attesi gli spareggi playoff e playout.

Girone A. Ha primeggiato il Sant’Orso (3 punti in più del Piobbico) ma non è stata una passeggiata facile, c’è stato infatti anche un esonero, con mister Pierangelo Fulgini a rilevare a metà novembre Gastone Boccioletti. Per i playoff Audax Piobbico-Cagliese; Santa Veneranda-Osteria Nuova. "Con la vittoria per 2 a 1 sul Vismara abbiamo ottenuto il pass per i play off – dice il presidente dell’Osteria Nuova Luigi Cocchi – siamo veramente orgogliosi dell’impresa che abbiamo fatto considerando che a dicembre eravamo ultimi. La compattezza tra squadra, tecnici e dirigenti è stata l’arma vincente. Adesso ci aspetta una bella partita sabato a Santa Veneranda contro una squadra ben organizzata e che come noi gioca un buon calcio. La finale sarebbe per noi il coronamento di una annata da ricordare. Approfitto per fare i complimenti al Sant’Orso di mister Fulgini per la vittoria del campionato e soprattutto un sincero augurio alla Vadese ed ai suoi inimitabili tifosi di tornare quanto prima a disputare campionati che più gli si addicono". Per i playout il match sarà tra Pesaro Calcio- Fermignano.

Commenti. "Il S.Orso – commenta il dg del Real Metauro Ivan Rondina – ha vinto con merito, non ha fallito uno scontro diretto e ha avuto continuità. O playoff saranno equilibrati, anche se il vantaggio della migliore posizione di classifica avvantaggia S. Veneranda e Piobbico. Per quanto riguarda la Nuova Real Metauro c’è grosso rammarico aver mancato i play off per 1 punto ed anche per non essersela giocata fino in fondo per la vittoria finale. Con Mister Manuelli abbiamo fatto 2 punti di media a partita. Complimenti a chi ha vinto, a chi fa i playoff e alla Nuova Real Metauro per l’ottimo lavoro fatto dal mister e dal Ds Berloni. Play out con tutti i favori del pronostico al Pesaro Calcio, il grande girone di ritorno della Mercatellese ha condannato alla retrocessione diretta Muraglia e Vadese che alla fine non possono recriminare più di tanto". La Mercatellese con 4 vittorie di seguito ha colto la salvezza diretta, guidata dal tecnico Andrea Salvi che in 9 partite ha collezionato ben 19 punti (una media di 2,11 a partita). "Una salvezza insperata – ammette Salvi – l’obiettivo della società erano i playout considerando che quando sono arrivato erano ultimi con 18 punti (in 21 partite ndr), invece siamo arrivati noni, sono soddisfatto, prima non mi chiamava nessuno, ora dopo questa salvezza mi chiamano in tanti per guidare la loro squadra, la priorità però rimane la Mercatellese, società e squadra fantastica".

Girone B. Primo in questo girone è risultato il San Costanzo del presidente Fabio Pagnetti, che sale nel campionato di Promozione per la prima volta in 56 anni di storia. Laurentina salva.

Amedeo Pisciolini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?