Aspettando le riforme dalla Lega Pro, ecco gli aiuti dal Governo. Pochi giorni fa il presidente della Vis Pesaro, Mauro Bosco aveva ostentato ottimismo per trovare nel Decreto Agosto ciò che la Serie C auspicava. È stato accontentato: il Comitato 4.0 che ha unito le voci di calcio di Lega Pro e leghe professionistiche di basket e volley ha ottenuto la concessione del credito d’imposta alle aziende che sponsorizzano i suddetti sport: "Un provvedimento che cambia le nostre prospettive", ricorda Bosco che aveva...

Aspettando le riforme dalla Lega Pro, ecco gli aiuti dal Governo. Pochi giorni fa il presidente della Vis Pesaro, Mauro Bosco aveva ostentato ottimismo per trovare nel Decreto Agosto ciò che la Serie C auspicava. È stato accontentato: il Comitato 4.0 che ha unito le voci di calcio di Lega Pro e leghe professionistiche di basket e volley ha ottenuto la concessione del credito d’imposta alle aziende che sponsorizzano i suddetti sport: "Un provvedimento che cambia le nostre prospettive", ricorda Bosco che aveva recentemente bollato la proposta come "il sostegno più importante che potesse concretizzarsi". Il credito d’imposta consente infatti di dimezzare la tassazione sulle aziende che sponsorizzano il calcio di Serie C. Non sapendo se ripartire col pubblico allo stadio (e con la liquidità derivata da biglietti e abbonamenti), dare una simile agevolazione a sponsor messi in ginocchio dal covid, può cambiare tanto: "Con la pandemia è stato un’impresa lavorare sugli sponsor - conferma Bosco -. Un po’ meno arduo trattenere quelli che la Vis già aveva da tempo, molto più complicato spronarne di nuovi ad entrare per la prima volta in un settore calcio che non sa se avrà il pubblico allo stadio. Questo provvedimento ci aiuterà nel proporre la validità del nostro progetto". Sul fronte main sponsor Bosco conferma il passaggio di consegne da Diba a Tecnoplast (anticipato dal Carlino) ‘sul petto’ della prossima casacca biancorossa: "Tecnoplast continua a investire e con ogni probabilità sarà il prossimo sponsor sulle maglie. Ringraziamo di cuore la Diba che nonostante l’esigenza di sfilarsi dall’impegno, continuerà a starci vicino".

Dagli sponsor alla squadra, è stato rinviato a oggi il sopralluogo a Peglio indicata come potenziale sede del ritiro vissino nella seconda metà d’agosto. Mister Galderisi, il vice Cavalletto, il preparatore atletico Palazzari e il team manager Peroni visiteranno oggi la struttura dopo il secondo ciclo di tamponi che sarà effettuato in mattinata. I primi tamponi hanno fornito sabato la totalità di esiti negativi. La Vis si allenerà da oggi a giovedì sempre al Benelli alle 17.30 aggiungendo un paio di sedute mattutine alla palestra Smash di via Toscana. Venerdì terzo giro di tamponi, allenamento di mattina e primi due giorni liberi dopo 13 sedute filate al Benelli.

E a proposito di test medici, mentre fra governo e Figc si tratta per dilatare da 4 a 7 i giorni d’intervallo fra un tampone all’altro (con conseguente riduzione di costi) risulta preoccupante quanto accaduto nel Piacenza con 8 elementi fra calciatori positivi al Covid-19 su 38 tamponi processati.

Daniele Sacchi