Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Tre derby che valgono tanto In palio c’è la griglia playoff

Pretelli (MarottaMondolfo): "Ci aspettiamo una reazione". Teodori (Fermignanese): "Il Valfoglia è favorito"

Valfoglia, qui mentre esulta davanti ai suoi tifosi, a Fermignano con i favori del pronostico ma il derby nasconde sempre insidie
Valfoglia, qui mentre esulta davanti ai suoi tifosi, a Fermignano con i favori del pronostico ma il derby nasconde sempre insidie
Valfoglia, qui mentre esulta davanti ai suoi tifosi, a Fermignano con i favori del pronostico ma il derby nasconde sempre insidie

La quint’ultima giornata del campionato di Promozione (girone A) si gioca interamente oggi ma con orari diversi e all’insegna dei derby.

A.Mondolfo Marotta-K Sport Montecchio. Paolo Pretelli diesse del Mondolfo: "Dobbiamo avere forti motivazioni dopo la brutta sconfitta a Marzocca. Chiediamo ai ragazzi una reazione, una grande risposta di carattere sul campo. Il K Sport è un’ottima squadra, ha una delle migliori difese del campionato e il cambio in panchina è sicuramente motivante per la squadra". Matteo Mariani della K Sport Azzurra: "Andremo a Mondolfo per cercare di ripetere la prestazione di domenica scorsa, nella quale siamo usciti sconfitti con tanta amarezza dalla capolista Osimana pur disputando un’ottima gara. Tonucci è squalificato". Si gioca alle 16,30.

Cantiano-Gabicce Gradara. "Affrontiamo un’altra squadra molto attrezzata e in piena corsa playoff – dice il trainer del Cantiano Luci Romitelli – ci siamo confrontati in settimana con i nostri giovanotti per non mollare nelle ultime partite". Riguardo al Gabicce, Maggioli è ancora indisponibile mentre sono da verificare le condizioni di Di Addario colpito duro nell’ultima partita. Si gioca alle ore 16,30. Fermignanese-Valfoglia. Il trainer della Fermignanese Marco Teodori presenta del derby: "Il momento della stagione e la classifica di oggi dicono che il Valfoglia è favorito in questa partita e sicuramente è la squadra che sta meglio per la corsa ai play off. Stanno facendo un grande campionato, faccio i complimenti a mister Angelini perché sta facendo un ottimo lavoro con una squadra fatta di bravi giocatori, unita a ragazzi di valore come Ricciotti, Cenciarini, Magnani, Elezaj, poi Diomede che seguo da tempo sta facendo una grande stagione ed è uno specialista sui calci piazzati. Noi veniamo da un periodo molto difficile fatto di partite ogni tre giorni e tanti infortuni, ma non cerchiamo alibi. Spero di recuperare qualche ragazzo"

am.pi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?