Piandimeleto (Pesaro Urbino), 30 novembre 2016 - Tartufo e alle altre specialità gastronomiche del posto, lunedì sera al ristorante 'Le Contrade' per Valentino Rossi e il Team VR46. Un appuntamento che si è ripetuto una decina di giorni dopo, rispetto a quello dell’anno scorso (Valentino era in Spagna a provare la nuova moto) e che anche questa volta, ha consentito al ‘Dottore’ di trascorrere una serata all’insegna del profumato prodotto del bosco, oltre a tanta allegria e amicizia.

Felicissimi di tale presenza i titolari de ‘Le Contrade’ Norina Mauri e Marcello Rivi. "Erano una trentina di persone - racconta Marcello Rivi - hanno mangiato il tartufo bianco con i cappelletti preparati da Norina, è stata una bellissima serata, cerano anche i due pilota di Moto 2: Andrea Migno e Niccolò Antonelli, quest’ultimo è piccolo di statura, ma mangia come un grande! Valentino e i suoi amici sono arrivati attorno alle ore 21 e sono ripartiti verso la mezzanotte mezzo".

Qualche brindisi?

"Ce ne sono stati tantissimi".

Uno in particolare?

"Alla fine, quando Valentino ha detto ai suoi amici: «Ci rivedremo qui quest’altr’anno con il titolo!» , hanno fatto seguito tanti applausi".

Ristorante chiaramente ‘off limite’ per altri avventori?

"Si, era riservato esclusivamente per loro, per Valentino e i suoi amici".

Rossi ha firmato autografi?

"Si, anche dediche ai bambini, ha posato per le foto, è stato come sempre disponibile con tutti, simpatico ed educato".