Ferretti, autore del gol che ha sbloccato il derby su assist di capitan Papa
Ferretti, autore del gol che ha sbloccato il derby su assist di capitan Papa

Ravenna, 7 aprile 2021 - È un pareggio amarissimo quello incassato dal Ravenna nel derby contro il Cesena, recupero della giornata n.30. I giallorossi, in vantaggio 2-0 fino al 42’ della ripresa, e in superiorità numerica dalla fine del primo tempo, hanno sciupato una colossale opportunità per aggiudicarsi il match, e per abbandonare l’ultimo posto in classifica. Non è stata sufficiente nemmeno la prodezza del portiere Tomei, abile a parare un rigore all’ex Caturano, al 38’ della ripresa, ancora sul 2-0. L’amarissimo epilogo ha portato la firma di Di Gennaro, che ha firmato il gol dell’1-2, poi si è andato a guadagnare e trasformare il rigore (fallo di mano di Jidayi) del 2-2 a tempo scaduto.

Il tabellino

Ravenna-Cesena 2-2

RAVENNA (4-4-2): Tomei; Alari (39’ pt Shiba), Jidayi, Codromaz, Perri; Ferretti, Esposito, Benedetti (22’ st Rocchi), Papa; Sereni, Marozzi (28’ pt Fiorani). A disp.: Raspa, Albertoni, Meli, Prati, Zanoni, Mancini, Martignago, Fiore, Boccaccini. All. Colucci.

CESENA (4-3-3): Nardi; Longo (1’ st Cappellini), Ricci, Gonnelli, Favale; Zappella (1’ st Munari), Petermann (11’ st Di Gennaro), Steffé; Bortolussi (11’ st Caturano), Nanni, Russini (20’ st Ciofi). A disp.: Benedettini, Fabbri, Tonetto, Sorrentini, Vallocchia, Lepri. All. Viali.

Reti: 9’ pt Ferretti; 30’ st Papa, 42’ e 46’ (rig.) Di Gennaro.

Arbitro: Monaldi di Macerata (Bonomo-Ravera, De Tommaso).

Note – Ammoniti: Esposito, Zappella, Alari, Russini, Longo, Benedetti, Gonnelli, Di Gennaro. Espulso Steffé al 40’ pt per fallo da ultimo uomo su Ferretti. Partita giocata a porte chiuse. Calci d’angolo 3-1. Rec.: 5’ e 3’.

Ieri si è giocato anche il recupero Sambenedettese-Triestina 1-0 (11’ st Lescano).

La classifica

La classifica a 4 turni dalla conclusione (la prima è promossa in B; dal 2° al 10° posto ai playoff; dal 16° al 19° posto ai playout; l’ultima retrocede in D): Padova 70; Sudtirol 68; Perugia 67; Modena 60; Triestina 54; Feralpisalò 53; Matelica 52; Sambenedettese, Cesena 50; Mantova 47; Virtus Vecomp Verona 45; Gubbio 44; Fermana 41; Carpi 38; Vis Pesaro 37; Legnago, Fano 31; Imolese 29; Arezzo 24; Ravenna 23.

Il prossimo turno: Padova-Gubbio, Fano-Modena, Perugia-Triestina, Carpi-Matelica, Fermana-Feraplisalò, Sambenedettese-Cesena, Mantova-Legnago, Arezzo-Vis Pesaro, Sudtirol-Virtus Vecomp Verona, Imolese-Ravenna (domenica, alle ore 20.30).