Ravenna: Salvatore Papa, autore del gol che ha riaperto il match contro la Triestina
Ravenna: Salvatore Papa, autore del gol che ha riaperto il match contro la Triestina

Ravenna, 23 gennaio 2019 - Come nelle favole. Con un gol del più giovane, ovvero il diciottenne Salvatore Esposito, al debutto dopo un paio di allenamenti, il Ravenna ha ‘stoppato’ la Triestina. La punizione trasformata dallo ‘scugnizzo’ partenopeo al 94’ ha regalato un punto insperato ai giallorossi. Un punto che però è meritatissimo, visto che, nel primo tempo, la squadra ravennate, prima di andare sotto 0-2, si era vista negare la soddisfazione del vantaggio ben due volte dal palo alla sinistra del portiere alabardato Boccanera.

Nella ripresa, mister Foschi non si è perso d’animo e ha ricaricato la squadra ridisegnando l’assetto, proprio con l’inserimento del baby Esposito, arrivato in prestito dalla Primavera della Spal nel corso del mercato di riparazione. A riaprire la contesa era stato Papa, con un gol di rapina sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra.

Nel post partita, mister Foschi ha mostrato grandissima soddisfazione: «Il pareggio ci va anche stretto. So che nel calcio può capitare di perdere gare del genere. Siamo andati sotto perché abbiamo commesso degli errori banali, forse dovuti anche alla palla che schizzava via. Più che errori, sono stati infortuni, soprattutto nel primo gol. In occasione del secondo, invece, abbiamo concesso una ripartenza. Però, detto questo, mi sento di fare un grosso applauso a questi ragazzi, perché sono stati fantastici sotto tutti gli aspetti: dal tecnico all’agonistico, fino alla voglia di recuperare un risultato contro la Triestina, che resta una delle squadre più forti di questo girone, ma che ha sofferto, e anche tanto».


Il tabellino

Ravenna-Triestina 2-2

Ravenna (5-3-2): Venturi; Eleuteri, Ronchi, Boccaccini (1’ st Nocciolini), Lelj, Bresciani (36’ st Barzaghi); Martorelli (1’ st Esposito), Papa, Selleri (28’ st Siani); Magrassi (20’ st Raffini), Galuppini. A disp.: Spurio, Barzaghi, Scatozza, Raffini, Sabba, Trovade, Jidayi. All. Foschi.
Triestina (4-3-3): Boccanera; Libutti, Malomo, Lambrughi, Sabatino; Maracchi (45’ st Bolis), Coletti, Staffè; Beccaro (29’ st Procaccio), Granoche (41’ st Codromaz), Mensah. A disp.: Valentini, Loschiavo, Gubellini, Hidalgo, Bariti, Formiconi, Petrella, Pedrazzini. All. Pavanel.
Arbitro: Robilotta di Sapri.
Reti: 23’ Ronchi aut., 41’ Granoche; 24’ st Papa, 49’ Esposito.
Note – Spettatori paganti 210, abbonati 873; incasso totale 4.597 euro. Ammoniti: Coletti, Esposito, Beccaro, Bresciani. Angoli 2-1 per il Ravenna. Rec. 1’ e 4’.