Simone Raffini, suo il gol che ha regalato al Ravenna la vittoria corsara a Verona
Simone Raffini, suo il gol che ha regalato al Ravenna la vittoria corsara a Verona

Verona, 14 aprile 2019 - Il Ravenna vince 1-2 a Verona sul campo della Virtus Vecomp, e festeggia l’accesso matematico ai playoff con due turni di anticipo. A dire il vero, la formazione di mister Foschi, per via del posticipo in notturna, è scesa in campo conoscendo già i risultati di Gubbio e Ternana, ovvero le inseguitrici in chiave playoff, e dunque ha giocato già con la matematica certezza dell’obiettivo prima del fischio iniziale.

I giallorossi passano in vantaggio alla fine del primo tempo con una rete di Nocciolini (l’undicesima stagionale) su prezioso assist di Galuppini. Con questo gol il Ravenna interrompe l’astinenza offensiva che durava da 375, e cioè da oltre tre gare consecutive. Il pareggio dei padroni di casa arriva all’8’ della ripresa grazie ad Onescu. Poi, nel finale, all’85’, il Ravenna segna il gol partita con Raffini su assist di Gudjohnsen. Ora il Ravenna, nelle ultime tre giornate di regular season prima di tuffarsi nei playoff, affronterà Vicenza in casa, Ternana in trasferta ed Imolese di nuovo fra le mura amiche del Benelli.

I risultati della trentacinquesima giornata: Vis Pesaro-Fano 1-0, Sambenedettese-Albinoleffe 3-0, Triestina-Fermana 3-0, Vicenza-Gubbio 2-2, Monza-Rimini 3-0, Ternana-Sudtirol 1-1, Pordenone-Teramo 4-0, Renate-Giana Erminio 0-2; Imolese-Feralpisalò in posticipo domani alle 20.45.

La classifica a 4 turni dalla fine della stagione regolare (la prima è promossa in serie B; dal 2° al 10° posto ai playoff; dal 16° al 19° ai playout; l’ultima retrocede in serie D): Pordenone 68; Triestina 61; Feralpisalò 58; Sudtirol 55; Imolese, Monza, 54; Ravenna 53; Fermana 46; Lanerossi Vicenza, Sambenedettese 44; Vis Pesaro, Giana Erminio, Gubbio 40; Ternana, Teramo 39; Albinoleffe, Virtus Vecomp Verona 37; Renate 35; Fano, Rimini 34.
(Imolese e Feralpisalò una gara in meno)

Il prossimo turno, sabato 20 aprile: Fermana-Imolese, Ravenna-Vicenza, Albinoleffe-Monza, Gubbio-Pordenone, Sudtirol-Renate, Rimini-Sambenedettese, Giana Erminio-Ternana, Feralpisalò-Triestina, Fano-Virtus Vecomp Verona, Teramo-Vis Pesaro.

Il tabellino

Virtus Vecomp Verona-Ravenna 1-2

VIRTUS VECOMP VERONA: Giacomel, Rossi, Danti (70’ Gandolfo), Grbac, Ferrara, Lavagnoli, Manfrin (70’ Trainotti), Giorico, Sirignano, Casarotto (88’ Goh), Onescu. All. Fresco.
RAVENNA (4-3-1-2): Venturi; Ronchi, Jidayi, Lelj, Barzaghi; Martorelli, Papa, Maleh (59’ Eleuteri); Esposito (59’ Selleri); Nocciolini (84’ Gudjohnsen), Galuppini (69’ Raffini).
Arbitro: Curti di Milano.
Reti: 40’ Nocciolini, 53’ Onescu, 85’ Raffini.
Note – Ammoniti: Ronchi, Jidayi, Grbac, Eleuteri.