Ravenna - Vis Pesaro: Nocciolini esulta dopo il gol (Foto Zani)
Ravenna - Vis Pesaro: Nocciolini esulta dopo il gol (Foto Zani)

Ravenna, 1 dicembre 2018 - Con un gol di Nocciolini al 36’ della ripresa, il Ravenna ha battuto la Vis Pesaro nel posticipo serale della quattordicesima giornata del campionato di serie C. Con questo successo i giallorossi hanno scavalcato i marchigiani al 5° posto in classifica, diventando la sorpresa del girone B assieme alla Fermana. Nelle ultime 11 giornate il Ravenna ha conquistato 22 punti, marciando dunque ad una media di 2 punti a partita.

Il match si è rivelato ricco di spunti ed è stato in bilico fino all’ultimo. Protagonista assoluto è stato il portiere di casa Venturi, che ha salvato la porta giallorossa in tre circostanze, due delle quali clamorose, e in rapida successione, a metà del primo tempo sulla punizione di Petrucci (deviata sulla traversa) e su Balde, il più lesto ad avventarsi sulla ribattuta.

Ora il Ravenna si prepara per dare l’assalto alla capolista Pordenone nel match di sabato prossimo in Friuli.


Il tabellino
Ravenna-Vis Pesaro 1-0
RAVENNA (5-3-2): Venturi; Eleuteri, Boccaccini, Ronchi, Lelj, Bresciani; Selleri (24’ st Martorelli), Papa (36’ st Jidayi), Maleh; Nocciolini (36’ st Raffini), Galuppini (24’ st Siani). A disp.: Spurio, Barzaghi, Pellizzari, Magrassi, Scatozza, Sabba, Trovade, Licka. All. Foschi.
VIS PESARO (5-3-2): Tomei; Petrucci, Pastor (36’ st Marchi), Briganti, Gennari, Hadziosmanovic; Paoli, Botta, Buonocuto (20’ st Kirilov); Balde (30’ st Lazzari), Olcese. A disp.: Stefanelli, Rossoni, Gianola, Boccioletti, Romei, Bianchini, Gabbani, Sabattini, Tessiore. All. Colucci.
Arbitro: De Santis di Lecce.
Rete: 23’ st Nocciolini.
Note – Spettatori paganti 669 per un incasso di 5.145 euro; abbonati 869 per un rateo di 2.745 euro Ammoniti: Petrucci, Bresciani, Briganti, Lelj, Gennari. Angoli 5-3 per il Ravenna. Rec. 3’ e 4’.


La classifica del campionato di serie C dopo la giornata 14 (la prima è promossa in serie B; dalla seconda alla decima ai playoff): Pordenone 26; Triestina, Feralpisalò 25; Fermana 24; Ravenna, Lanerossi Vicenza 23; Vis Pesaro 22; Ternana 20; Imolese, Sudtirol 19; Monza 17; Giana Erminio, Rimini, Teramo, Sambenedettese 15; Gubbio 13; Renate, Fano 12; Albinoleffe 11; Virtus Vecomp Verona 10.


Il prossimo turno Imolese-Virtus Vecomp Verona, Lanerossi Vicenza-Teramo, Monza-Giana Erminio, Pordenone-Ravenna, Renate-Fano, Rimini-Albinoleffe, Sambenedettese-Sudtirol, Ternana-Fermana, Triestina-Gubbio, Vis Pesaro-Feralpisalò.