Greg, nome d'arte di Claudio Gregori
Greg, nome d'arte di Claudio Gregori

Piangipane (Ravenna), 20 febbraio 2019 – Claudio Gregori, in arte Greg, sarà protagonista nell’insolita veste di frontman, con Max Pirone’s Fat Bones, al Teatro Socjale di Piangipane venerdì 22 febbraio, dalle 22

La serata è frutto di un progetto musicale nato dalla passione in comune dei due leader per i crooners come Frank Sinatra, Dean Martin, Nat King Cole, Bobby Darin, ispirandosi agli show a Las Vegas del Rat Pack (Show swing comico) pieno di buona musica e di tanti sketches umoristici che rendevano lo show inarrivabile con i più grandi successi musicali ed il più alto humor. La band è costituita da una insolita formazione ma tra le più utilizzate in Usa: un quartetto di tromboni con ritmica e arrangiamenti originali di Massimo Pirone

Claudio ‘Greg’ Gregori dà avvio alla sua carriera musicale nel 1979 formando la sua prima band, i Jumpin Blues Boys, mentre tre anni dopo mette su i Jolly Rockers, con cui si esibisce fino al 1999; nel frattempo c'è l'incontro con Lillo con il quale da vita ad un gruppo rock nel 1992, i Latte & I suoi Derivati. Da quel momento, diventano l'uno per l'atro, figure imprescindibili. Insieme cominciano a lavorare a Le Iene, nei primi tre anni del programma, e Greg è anche autore delle sigle del programma di Italia Uno; dopo il grande successo avuto, Lillo e Greg creano un programma tutto loro, Telenauta ’69, un omaggio in bianco e nero alla TV degli anni sessanta, e da quel momento hanno cominciato a dedicarsi a tutto ciò che è arte: televisione, cinema, teatro, radio, musica e anche Web, dove hanno dato vita a una serie, Pupazzo criminale

Naturalmente cappelletti nell’intervallo, come da tradizione. Ingresso riservato soci Arci.