Ravenna, morta Anna Zaccagnini, moglie di Benigno
Ravenna, morta Anna Zaccagnini, moglie di Benigno

Ravenna, 14 agosto 2019 - E' morta oggi a Ravenna, all'età di 98 anni, Anna Zaccagnini, moglie di Benigno, tra i fondatori della Democrazia Cristiana di cui fu segretario nazionale dal luglio 1975 al febbraio 1980, padre costituente, deputato per otto legislature, senatore per due fino alla scomparsa nel 1989. 

Cordoglio da parte del sindaco di Ravenna, Michele de Pascale che in una nota scrive: "Apprendiamo con grande dispiacere della morte di Anna Zaccagnini, moglie di Benigno, figura di riferimento nella storia e nella cultura democratica del nostro Paese. Alla sua famiglia vanno le più sincere condoglianze mie e di tutta la comunità ravennate". 

Cordoglio anche da Antonio Patuelli, presidente della Cassa di Ravenna, che, nel partecipare commosso al cordoglio della famiglia Zaccagnini per la scomparsa della signora Anna, ricorda "la lunga amicizia. La signora Anna, pur nella sua discrezione, era persona di alta cultura e di forti sensibilità e attenzioni umane e sociali". "Cosi la ricorda il presidente Patuelli anche nelle attività della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna - si legge in una nota -, di cui la signora Busignani Zaccagnini ha fatto parte per anni".