Antonino Russo, classe 2004, passa al Volley Ravenna dal Volley Meta di Napoli

Antonino Russo, classe 2004, è il secondo alzatore della Consar Ravenna. È stato premiato come miglior palleggiatore del torneo U19 di Agropoli. Il roster della Consar è quasi completo: mancano solo un centrale e un libero.

Antonino Russo, classe 2004, passa al Volley Ravenna dal Volley Meta di Napoli

Antonino Russo, classe 2004, passa al Volley Ravenna dal Volley Meta di Napoli

Antonino Russo, classe 2004, dal Volley Meta (Napoli) di serie B, è il ‘secondo alzatore’ della Consar Ravenna. Lo ha annunciato ieri il club giallorosso. Russo fa parte del gruppo della nazionale Juniores che sta preparando i Mondiali di luglio in Bahrein, ed ha affrontato Ravenna nella semifinale per il titolo U19 di Agropoli, da dove è tornato a casa col premio per il miglior palleggiatore del torneo: "Quella partita è stata particolare. Giocavo per portare più in alto possibile il Volley Meta, a cui devo tutto, ma avevo già il pensiero di un interessamento, che Ravenna mi aveva già manifestato. Il riconoscimento finale mi ha fatto molto piacere, perché c’era molta concorrenza in quel ruolo. È stata la ciliegina sulla torta, il regalo che faccio al mio club per tutti questi anni di giovanili trascorsi insieme. Adesso sarà bello e stimolante mettersi in gioco. Se Ravenna ha puntato su di me evidentemente ha visto qualcosa, per cui sono tranquillo e non vedo l’ora di iniziare".

Il roster della Consar è quasi al completo. Alzatori Mancini e Russo (2004); opposti Bovolenta (2004) e Arasomwan (’95); schiacciatori Orioli (2004), Falardeau (’99), Feri (2004) e Panciocco (’99); centrali Mengozzi (’85) e Bertolucci (2003); libero Goi (’92). All’appello mancano un centrale e un libero che saranno probabilmente Grottoli (2000) e Chiella (2006).