Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 lug 2022
12 lug 2022

Bagnacavallo, doppio appuntamento sui Giusti che salvarono gli Ebrei

12 lug 2022

La Bottega dello Sguardo di Bagnacavallo organizza, prima della chiusura estiva, un doppio appuntamento (oggi e domani) inserito in un progetto che l’attrice, regista e drammaturga Paola Bigatto dedica alla storia di Bagnacavallo e ai Giusti che nel periodo bellico hanno salvato ebrei in fuga. ’Bagnacavallo e la linea della salvezza’ è il titolo del progetto, in collaborazione con l’Archivio storico comunale, a partire dalla vicenda di Lydia Gelmi Cattaneo, Giusta bergamasca che incrociò i Giusti di Bagnacavallo attraverso i treni della salvezza. Paola Bigatto accompagnerà i presenti nelle due giornate, che culmineranno, come è ormai tradizione, nell’appuntamento estivo al Chiostro delle Cappuccine.

La vicenda di Lydia Gelmi Cattaneo è stata raccolta e raccontata da Chiara Bettinelli, che presenta stasera, alle 21 nella Bottega dello Sguardo di via Farini 23, il documentario sul progetto teatrale dal titolo “Lydia Gelmi Cattaneo, prima bergamasca ‘Giusta tra le nazioni’” per la regia di Paolo Bignamini. Alle parole di Chiara Bettinelli si aggiungeranno le letture di Laura Palmieri dallo spettacolo ’Lydia fra le nazioni’ di Mara Perbellini, sempre per la regia di Paolo Bignamini. Ingresso gratuito. Per info, iscrizioni e prenotazioni: [email protected]

Domani, 13 luglio, alle 21 al Chiostro delle Cappuccine di via Vittorio veneto, si terrà l’incontro dal titolo ’Treni straordinari. Ebrei in fuga, salvatori in azione lungo le linee ferroviarie’, a cura di Paola Bigatto con la partecipazione di Tomás Acosta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?