Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
3 mar 2022

Bagnini a Roma il 10 marzo "Contro la legge vergogna"

3 mar 2022

Gli imprenditori balneari scendono in piazza "contro la legge vergogna che intende riassegnare le concessioni balneari tramite gare pubbliche senza nemmeno il riconoscimento del valore aziendale delle imprese". La manifestazione, promossa da Sib Confcommercio e Fiba Confesercenti, si terrà a Roma giovedì 10 marzo alle ore 11 in Piazza Santi Apostoli. Già insoddisfatte per la proposta di riordino approvata lo scorso 15 febbraio dal consiglio dei ministri, Sib e Fiba hanno espresso ferma contrarietà dopo che il governo, a sorpresa, ha operato una piccola ma significativa modifica alla bozza di legge prima di trasmetterla al parlamento: si tratta del riconoscimento dell’indennizzo ai concessionari uscenti, che non sarebbe più calcolato su tutti i "beni materiali e immateriali", come prevedeva la prima versione del testo approvata all’unanimità dal consiglio dei ministri, bensì solo sul "mancato ammortamento degli investimenti realizzati nel corso del rapporto concessorio e autorizzati dall’ente concedente".

In una nota i presidenti di Sib-Confcommercio Antonio Capacchione e di Fiba-Confesercenti Maurizio Rustignoli motiva le ragioni della protesta: "La misura è colma! E adesso a Roma! A fronte dello schiaffo del governo, i balneari italiani si mobilitano. Gli organismi dirigenti del Sib-Confcommercio e della Fiba-Confesercenti hanno deciso di organizzare una manifestazione dei balneari a Roma in piazza Santi Apostoli".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?