Ravenna, bambino muore annegato al parco acquatico (foto di repertorio Aprili)
Ravenna, bambino muore annegato al parco acquatico (foto di repertorio Aprili)

Ravenna, 19 giugno 2019 - Un pomeriggio tragico a Mirabeach, il parco acquatico all'interno di Mirabilandia. Verso le 15,30 un bimbo di quattro anni di Castrocaro (Forlì-Cesena), mentre faceva il bagno nella piscina è stato visto riverso in acqua. Subito le persone presenti hanno dato l'allarme e i bagnini sono intervenuti effettuando le manovre di rianimazione. Appena giunta l'ambulanza il bimbo è stato portato in ospedale ma durante il tragitto è morto.

Leggi anche I testimoni: "Che tragedia" - Ecco chi era la vittima

Sono in corso le indagini dei carabinieri per far luce sulle cause. Tempestivi, a quanto appreso, i soccorsi, scattati immediatamente. Secondo quanto riferito dal parco giochi romagnolo, il primo intervenuto per cercare di soccorrere il bimbo è stato fatto da un bagnino di salvataggio del 'Mirabeach'. Poi è arrivato il medico del presidio permanente interno a Mirabilandia e quindi i sanitari del 118 arrivati con una ambulanza e con una eliambulanza per trasportare il piccolo - le cui condizioni sono apparse subito molto gravi – in ospedale.

Sulla Riviera romagnola, proprio per annegamento all'interno di uno specchio d'acqua, aveva perso la vita – nel giugno del 2008 - una bimba parmigiana di circa un anno e mezzo trovata morta in una vasca idromassaggio esterna di un hotel di Riccione. Anche allora tutti i tentativi di soccorso praticati dai sanitari del 118 erano stati inutili.

Aggiornamenti Aperto un fascicolo per omicidio colposo, indagata la madre - Edoardo rimasto solo per 8 minuti fatali - Una decina di indagati