Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Borse di studio nel nome di Antonio Madonna

Cerimonia del Lions club Marittima 100 al Circolo ravennate e dei forestieri

In forma strettamente riservata

al Circolo ravennate e dei forestieri si è tenuta la consegna della borsa di studio alla miglior tesi in Giurisprudenza per ricordare il socio fondatore del Lions club Milano Marittima 100 Antonio Madonna, scomparso un anno fa.

L’avvocato Madonna è stato presidente del club e gli fu conferito il riconoscimento Melvin Jones: il suo impegno per gli altri è stato ricordato dai Lions che hanno organizzato questo contributo allo studio in sua memoria.

La presidente del Lions club Marittima 100, Alessandra Maltoni, ha voluto ringraziare per la collaborazione tutta la famiglia Madonna-Lameri: la moglie Silvia e i figli Biagio e Margherita. Ma anche il presidente del Terminal container Giannantonio Mingozzi che ha svolto il ruolo di mediatore tra il Club Lions e l’istituzione universitaria.

Altri ringraziamenti sono andati alla presidente del Campus di Ravenna, la professoressa Tellarini, e al socio onorario del club Milano Marittima 100, past Governatore, e presidente del Circolo dei Forestieri Giuseppe Rossi.

"Abbiamo voluto – si legge in una nota del club – ringraziare tutti i soci del Lions club Milano Marittima 100 e tutti coloro che con spirito umanitario hanno contribuito o presenziato a questo gesto d’amicizia, volto a ricordare i capisaldi della vita".

Un altro ringraziamento è stato rivolto all’associazione Sosan, nella persona del suo presidente Salvatore Trigona, per aver attribuito un’altra borsa di studio per Antonio Madonna.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?