Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 lug 2022
5 lug 2022

Caldo, a Bagnacavallo temperatura oltre i 37 gradi

5 lug 2022

Nonostante abbia i giorni contati, anche ieri l’anticiclone di matrice africana ha decisamente fatto sentire i propri effetti. Come infatti spiega Roberto Ghiselli (foto), tecnico meteorologo certificato, "oggi (ieri per chi legge, ndr) si sono registrate temperature massime di 6-7 gradi superiori alle medie del periodo. La località più calda è stata Faenza, dove l’Osservatorio Torricelli ha registrato 37.9 gradi. Per la città manfreda non si tratta, per la prima decade di questo mese, di record assoluto, visto che 10 anni fa, il 2 luglio 2012, si raggiunsero 41.8 gradi". Ieri a Bagnacavallo si sono toccati i i 37.3°. Seguono Lugo con 37.1°, Lavezzola con 37°, Brisighella con 36.5°, Voltana con 36.3°. Alfonsine, S. Agata con 36.1° e Ravenna con 35.8°. Sul litorale abbiamo Pinarella con 34.5°. Una curiosità: a Monteromano, a 767 metri, si sono raggiunti 31.6°.

L’umidità è stata notevole. "Il tasso di umidità, che tra le 15 e le 16 nel lughese oscillava tra il 40 e il 50%, ha fatto percepire valori estremamente elevati. Come ad esempio a Voltana, dove alle 16 il corpo umano ha percepito addirittura 42 gradi". Le previsioni vedono un allentamento del caldo. "Da metà di questa settimana, l’ostinato campo di alta pressione subtropicale si indebolirà per l’arrivo di correnti dal nord Atlantico che potrebbero provocare deboli ed isolate precipitazioni. Un veloce transito di una linea di instabilità che purtroppo non risolverà la siccità. Non sono tuttavia da escludere temporali. La nota positiva riguarda il calo delle temperature che per alcuni giorni saranno sui 29-30 gradi nonché un deciso abbassamento del tasso di umidità".

Luigi Scardovi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?