Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 giu 2022
29 giu 2022

Casola Valsenio Incontri sul porta a porta

Rifiuti, la riorganizzazione partirà il 31 ottobre, interesserà 1600 famiglie

29 giu 2022

Parte in questi giorni la consegna a domicilio delle lettere sulla partenza del nuovo servizio di raccolta dei rifiuti, che partirà il 31 ottobre 2022 in tutto il territorio comunale e interesserà nello specifico 1586 utenze: 1418 famiglie e 168 attività.

Sempre dal 31 ottobre 2022 la raccolta della carta in centro storico e nelle zone residenziali passerà a raccolta stradale.

Per informare cittadini e attività sulla nuova organizzazione del servizio di raccolta rifiuti, il 6 e 8 luglio presso il Cinema Senio in via Roma 46 a Casola Valsenio sono stati organizzati due incontri (inizio ore 20.30), vincolati alle misure di prevenzione Covid (sarà obbligatorio l’uso di mascherina FFP2). Il primo incontro è rivolto alle famiglie e attività del centro storico e zona residenziale, mentre il secondo è per chi risiede o opera nella zona artigianale e nel forese.

L’attuale raccolta stradale dal 31 ottobre prossimo sarà trasformata, a seconda della zona interessata: nel centro storico e nelle zone residenziali del territorio comunale sarà attivato il porta a porta misto (che prevede la raccolta domiciliare in giorni e orari prestabiliti di indifferenziato e organico e la raccolta stradale di cartacartone, plastica, vetro e sfalciverde), Nella Zona industriale verrà attivato il porta a porta integrale, che riguarda tutti i tipi di rifiuti (indifferenziato, organico, carta, plasticalattine e vetro). Nel forese, invece, i punti di prossimità presenti verranno dotati di contenitori intelligenti per la raccolta dell’indifferenziato (Eco Smarty), inizialmente ad apertura libera, ma che successivamente si apriranno solo con la Carta Smeraldo (la tessera Hera per i servizi ambientali) utilizzabile 24 ore su 24, e che verrà consegnata a tutti gli utenti del forese.

Da metà luglio personale incaricato da Hera (identificabile da apposito tesserino di riconoscimento), consegnerà alle singole famiglie il kit standard per la raccolta differenziata, composto dal calendario, che riporta le giornate di raccolta e le informazioniregole sul servizio, dai contenitori da esporre per la raccolta e per le zone del forese con cassonetti Smarty, la Carta Smeraldo e il bidoncino “sottolavello” per la il rifiuto organico. Solo i titolari del contrattoTari potranno ritirarlo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?