Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Casola Valsenio, incontro sul libro ’Quelli delle case Unrra’

Oggi alle 17 nella Sala Spadolini di Casola Valsenio, sarà presentato il libro "Quelli delle Case Unrra" (Edizioni Tempo al Libro) di Luisella Magigrana. Già insegnante nelle scuole elementari, l’autrice è nata ed ha abitato per vent’anni nella Case UNRRA, costruite nel 1952 alla periferia di Casola dall’Amministrazione delle Nazioni Unite per l’assistenza e la riabilitazione dei paesi danneggiati dalla guerra. Sono sei fabbricati, ognuno con quattro appartamenti, nei quali furono ospitate le famiglie sinistrate e numerose del paese e della campagna.

"Per loro – spiega Luisella Magigrana – non si trattò di un salto di qualche centinaio di metri, ma da un mondo con abitudini e modi di vita secolari al "nuovo mondo": acqua corrente, un bagno come si deve, il riscaldamento, ambienti ampi e luminosi, e così via. In quelle case si respirava una positiva visione del futuro insieme ad una vivacità del vivere che ho raccontato attraverso il ricordo di persone e fatti della mia famiglia e di tutti coloro che abitavano nelle Case Unrra, vero e proprio simbolo della ricostruzione materiale ed umana del dopoguerra".

Massimo Isola, sindaco di Faenza e figlio dell’autrice, ha scritto nella prefazione: "Le Case Unrra sono state un sogno che si è realizzato: dalle ferite aperte dalla storia è nato un piccolo quartiere dove la conquista della libertà, della mobilità sociale e l’allargamento dei diritti sono entrati nelle vite delle persone". Alla presentazione interverranno l’autrice, Massimo Isola, l’editore Mauro Gurioli e il sindaco Giorgio Sagrini.

b.s.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?