Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Contatori dell’acqua con ultrasuoni

Permettono di monitorare lo stato della rete e di rilevare eventuali perdite

È iniziata nel comune di Conselice una campagna pilota di sostituzione di oltre 900 contatori d’acqua con nuovi apparecchi ’smart meters’ con un sistema innovativo di rilevazione perdite. Si tratta della tecnologia Ald (Acoustic leak detection), di cui Hera è fra i primi gestori ad avvalersi in ambito nazionale, brevettata da un’azienda leader nelle soluzioni per la misurazione intelligente dei consumi. Il progetto consiste nella messa in funzione di misuratori a ultrasuoni, in grado di monitorare in continuo la rete idrica. Due trasduttori inviano in senso opposto un segnale ad ultrasuoni nel flusso di acqua. In pratica questi contatori di ultima generazione sono in grado di ascoltare il rumore che si propaga nelle tubazioni, rilevando eventuali anomalie. Così il monitoraggio delle perdite idriche è immediato e i tecnici di Hera possono intervenire rapidamente e in modo localizzato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?