Cotignola, il premio Cotogno consegnato al medico Giovanni Melandri

Specialista cardiologo, ha ricoperto ruoli di rilievo a Bologna.

Cotignola, il premio Cotogno consegnato al medico Giovanni Melandri

Cotignola, il premio Cotogno consegnato al medico Giovanni Melandri

Dal 2001 il premio Cotogno viene assegnato a cittadini di Cotignola o ad associazioni, aziende, Fondazioni o istituti, che si sono particolarmente distinti per propria attività. Consiste in un’opera unica dello scultore e ceramista cotignolese Enzo Babini, che ha come soggetto una zolla della terra di Romagna e la mela cotogna, simbolo di Cotignola. Un prestigioso riconoscimento quest’anno conferito al dottor Giovanni Melandri, "ritenuto meritevole – recita la motivazione – per il suo costante impegno, ricco di affermati risultati, per la crescita e il miglioramento continuo nel campo della medicina in generale, in cardiologia in particolare". Melandri, classe 1953, è originario di Cotignola ed è stato premiato al ristorante ‘La Barchessa’. La sua carriera è stata un crescendo di risultati (e lavoro) che lo hanno portato a ricoprire ruoli di rilievo: dirigente medico di Cardiologia presso l’Azienda ospedaliero-universitaria (Aou) di Bologna, professore a contratto all’ateneo bolognese e responsabile dell’ambulatorio di Terapia trombotica dell’Aou.

Luigi Scardovi