Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Dal ’cimitero degli inglesi’ a Reda Le celebrazioni per il 25 aprile

Dal cimitero del Commonwealth a Granarolo, Pieve Cesato, Reda e ovviamente piazza del Popolo. Le celebrazioni per il 25 aprile, in ricordo della Liberazione di 77 anni fa ieri si sono tenute in più punti del territorio faentino.

La giornata è iniziata in Duomo alle 8.30 con la messa di don Paolo Bagnoli, con un contributo musicale della Scuola di musica Sarti. Alle 10 il primo momento solenne della giornata si è tenuto al monumento alla Resistenza di viale Baccarini alla presenza del sindaco Massimo Isola, a cui è seguito un corteo fino in piazza del Popolo con l’accompagnamento musicale della Brass Band. Alle 11 in piazza si è tenuto ‘Azione resistente’, momento teatrale degli studenti delle superiori in collaborazione con il Teatro Due Mondi. Nel corso della giornata si sono svolti diversi momenti commemorativi con la partecipazione di sindaco e giunta anche al ’cimitero degli inglesi’ di Santa Lucia e ai monumenti nell’Orto Bertoni, a Reda, a Pieve Cesato e a Granarolo Faentino. L’Anpi ieri infine ha organizzato la la tradizionale giornata al Centro di documentazione della Resistenza di Ca’ di Malanca, con tanto di escursione guidata ai luoghi della battaglia di Purocielo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?