Dalmonte resta guida di Coldiretti

Dalmonte resta  guida di Coldiretti

Dalmonte resta guida di Coldiretti

Nicola Dalmonte confermato all’unanimità alla presidenza di Coldiretti Ravenna per i prossimi cinque anni. La nomina è avvenuta nel corso dell’assemblea elettiva provinciale che si è tenuta al Teatro Goldoni di Bagnacavallo alla presenza del direttore di Coldiretti Emilia-Romagna Marco Allaria Olivieri e del direttore provinciale Assuero Zampini, assemblea che ha proceduto anche al rinnovo del Consiglio direttivo dell’organizzazione agricola.

Faentino, perito agrario, classe ’68, Dalmonte è co-titolare della ditta Dalmonte Guido e Vittorio, impresa attiva nel vivaismo frutticolo e viticolo da oltre un secolo, con sede centrale a Brisighella e rapporti commerciali a livello nazionale ed estero. L’esito del voto segreto dell’Assembla provinciale è stato plebiscitario sancendo la conferma dell’imprenditore faentino, ora al suo secondo mandato alla guida di Coldiretti Ravenna dopo la prima elezione del luglio 2018. "Ringrazio per la fiducia rinnovatami dall’Assemblea - ha detto subito dopo lo spoglio il presidente Dalmonte – la nostra provincia e la sua agricoltura, fortemente ferita dai due eventi alluvionali - hanno davanti sfide enormi ma Coldiretti, da sempre forza sociale al servizio del Paese, è pronta a fare la sua parte per dare risposte concrete alle aziende e alle comunità locali al fine di costruire le condizioni per ripartire insieme".