Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Diafaldi e Lionetti in lizza a Sulmona Liverani, Giacomoni e Bartolucci a San Secondo

La scuola equestre faentina di giostra storica rimane una delle più forti in Italia e con il ritorno alla normalità si susseguono gli annunci delle dispute di Giostre e Palii che vedranno in lizza fantini manfredi. È notizia di pochi giorni fa che, ci sarà un terzo fantino manfredo, oltre a Willer Giacomoni e Gioele Bartolucci, a gareggiare il 5 giugno al Palio delle Contrade di S. Secondo Parmense. Si tratta di Alberto Liverani, 46 anni, della scuderia manfreda ‘I Randagi’ che difenderà i colori della contrada Bureg di Minen. Sempre Liverani, il prossimo 18 giugno, in coppia con il treggiano Lorenzo Desimone, fra l’altro campioni uscenti, riserve i faentini Luca Milan e Valentino Medori, saranno i cavalieri per il Rione Santa Croce alla Giostra del Giglio di Firenze. Uno dei cavalieri faentini più forti e vincenti di sempre, è il sesto in graduatoria assoluta con 20 successi, Marco Diafaldi, gareggerà ancora a Sulmona, ma per i colori del Sestiere di Porta Filiamabili. Cosi come in terra abruzzese debutterà Nicholas Lionetti, 23 anni, ingaggiato pochi giorni fa dal Sestiere di Porta Bonomini. Lionetti nel 2022 gareggerà inoltre alle prestigiose Quintane di Ascoli e Foligno, Servigliano e Monterubbiano. In passato diversi i cavalieri faentini vittoriosi a Sulmona. I più vincenti fra loro sono stati Massimo Conficconi 7 volte e lo stesso Diafaldi, 5.

g.g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?