Dissidenza comunista, il libro di Mastrolillo

Sabato pomeriggio, presso la biblioteca Oriani, si terrà la presentazione del libro di Gabriele Mastrolillo sulla dissidenza comunista italiana e le origini della Quarta Internazionale. L'autore ricostruisce questa storia poco conosciuta basandosi su fonti inedite.

Si terrà sabato pomeriggio, alle ore 17.30, presso la biblioteca di Storia Contemporanea ‘Oriani’, la presentazione del volume di Gabriele Mastrolillo, ’La dissidenza comunista italiana, Trockij e le origini della Quarta Internazionale 1928-1938’ (Carocci 2022). Il libro racconta il contributo offerto dalla dissidenza comunista italiana, nel difficile decennio 1928-1938, dapprima alla costruzione di un’opposizione di sinistra antistalinista alla linea ufficiale del PCI di Palmiro Togliatti, poi alla nascita della cosiddetta Quarta Internazionale, l’organizzazione indipendente d’ispirazione trotzkista in aperta alternativa al Komintern sovietico. Una vicenda ancora oggi largamente ignorata, che l’autore ricostruisce sulla base di fonti in gran parte inedite. L’autore, assegnista di ricerca presso l’università di Trieste, sarà affiancato nella discussione dallo storico Mirco Carrattieri.