Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

E a Modigliana si farà la Festa del Sangiovese

È giunta alla 51ª edizione la sagra ’Sangiovese in Festa’, organizzata dalla Pro loco di Modigliana che si svolgerà quest’anno sabato 23 e domenica 24 aprile, dopo due anni di sospensione per la pandemia. L’annuncio della ripresa della più longeva tra le sagre locali è stato dato ieri al museo Zauli di Faenza dal sindaco Jader Dardi (foto), Roberto Amaretti presidente Pro loco, Giorgio Melandri vice presidente ‘Stella dell’Appennino’, Alessandro Liverani per l’Accademia degli Incamminati e Idilio Galeotti presidente ‘Ics Fectori Art’. Si festeggia il Sangiovese vino prestigioso e simbolo della Romagna unendolo a Modigliana e alle sue produzioni.

Per Melandri: "Un grande vino ha anima e radici e le nostre sono a Modigliana, nelle valli che salgono in Appennino e nella comunità che ne condivide l’identità. Per questo ogni anno siamo coinvolti con entusiasmo in questa festa". Saranno presenti Agrintesa, Balia di Zola, Fondo San Giuseppe, Casetta dei Frati, Castelluccio, Lu.Va., Menta e Rosmarino, Mutiliana, Pratello, Teatro, Torre San Martino, Villa Papiano. Il programma comprende eventi musicali, culturali, gare e tante curiosità. Sabato mattina inaugurazione di due mostre eventi collaterali alla grande Mostra del San Domenico di Forlì, organizzate dall’Accademia degli Incamminati, Caffè Michelangiolo di Firenze e ‘Ics Fectori Art’, il pomeriggio esposizione di ‘Bonsai’. La casa-museo di Don Giovanni Verità e la Pinacoteca comunale aperte anche nelle ore serali. Dalle ore 20 ‘Ceningiro’, cena itinerante nel centro storico per degustare cibi e vini. In piazza Pretorio e Don Minzoni intrattenimenti musicali. Domenica mercatino hobbisti e ambulanti con esposizione di auto e macchine agricole. All’Osteria degustazione dei vini locali. La scuola Alberghiera di Riolo Terme preparerà stuzzichini da abbinare agli assaggi dei vini.

Alle 10 a cura dei produttori della ‘Stella dell’Appennino’ presentazione mappa locali sottozone del Sangiovese e gara amatoriale agricoltori che producono il Sangiovese per uso ‘privato’. Dalle ore 15 in piazza Don Minzoni musica e spettacoli di giocoleria.

Giancarlo Aulizio

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?