Enrico Liverani aveva 58 anni (foto Scardovi)
Enrico Liverani aveva 58 anni (foto Scardovi)

Ravenna, 27 giugno 2019 - Tragico incidente stradale nella serata di ieri all’incrocio tra la provinciale Felisio, nel tratto che prende il nome di via Corriera, e via Madonna di Genova, nel territorio del comune di Cotignola ma a poca distanza da Lugo. Nello schianto ha perso la vita Enrico Liverani, pensionato 58enne di Brisighella.

L'incidente mortale verificatosi questa sera (Scardovi)

Erano circa le 20 di ieri quando l’uomo, in sella a una moto Kawasaki Versys 650, stava procedendo lungo via Corriera con direzione di marcia Faenza-Lugo. Giunto all’altezza del Maria Cecilia Hospital, per cause al vaglio della Polizia locale della Bassa Romagna, il centauro si è scontrato contro una Fiat Panda condotta da una donna di Castel San Pietro Terme che da via Madonna di Genova si era immessa nella stessa via Corriera.

Nell’urto (FOTO) il 58enne è finito contro una Citroen C3, condotta da una donna di Solarolo al fianco della quale sedeva il figlio 18enne, che procedeva in via Corriera con direzione di marcia Lugo-Faenza. Nello schianto l’auto ha preso fuoco con il motociclista rimasto incastrato sotto. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 con un’ambulanza e un’auto medica, sono intervenuti i vigili del fuoco del Distaccamento di Lugo e gli agenti della Polizia locale che si sono occupati dei rilievi e del traffico, chiudendo per circa un’ora una corsia della Felisio. Dell’accaduto è stato informato il pm di turno Lucrezia Ciriello.

Enrico Liverani, dopo una vita da impiegato in una cooperativa ceramica di Faenza, da due anni era pensionato e si dedicava alle sue passioni: il trekking, lo sci e la moto. In particolare, il trekking lo aveva portato a condurre gruppi numerosi di escursionisti sulle colline del Faentino ma anche sulla Majella e sulle Dolomiti. Separato, Liverani lascia un figlio di 25 anni, Alessandro.

Luigi Scardovi