Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Fabrizio Bosso e Javier Girotto A Russi una serata ‘Latin mood’

Per il festival ‘Crossroads’ un concerto da non perdere. Fra tango, jazz e milonga. con una band esplosiva

Stasera il festival ‘Crossroads’ propone un concerto del trombettista Fabrizio Bosso al teatro comunale di Russi (inizio ore 21, biglietti 1 6 e e 14 euro, info 0544-405666).

Il jazzista proporrà il progetto ‘Latin mood’, co-diretto con il sassofonista argentino Javier Girotto. Assieme ai due leader-solisti ci sarà una ritmica sfavillante, con Natalio Mangalavite (pianoforte, tastiere, voce), Luca Bulgarelli (basso elettrico), Lorenzo Tucci (batteria) e Bruno Marcozzi (percussioni).

Tango, milonga, chacarera, candombe e… jazz, in proporzione variabile. Doppia è la leadership come anche l’anima musicale dei ‘Latin mood’: da una parte Bosso chiama a raccolta i talenti più rappresentativi del jazz italiano, dall’altra Girotto imprime il bollino doc della musica argentina, portando con sé uno specialista del genere come il connazionale Natalio Mangalavite. Tra beat latino-americani e iniezioni di movenze afroamericane, il ‘Latin mood’ è uno sviluppo e ampliamento del Latin Quintet creato da Bosso e Girotto nel 2006. I lavori discografici della band, ‘Sol!’ e ’Vamos’, mettono in luce un dinamismo incontenibile.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?