Fleximan colpisce ancora: autovelox abbattuto nel Ravennate. Il colpo nella notte

È il quinto caso in zona. I precedenti sono successi a Sant’Alberto, Osteria, Castel Bolognese e Faenza

Ravenna, 15 febbraio 2024 – Altro colpo di Fleximan e compagnia a Russi. Nella notte è stato segato un autovelox, sempre con flessibile, sulla San Vitale verso Russi, non lontano dalla Monaldina. È il quinto caso di autovelox abbattuti nel corso della notte in provincia di Ravenna. Indaga la polizia locale.

Gli altri tagli sono successi alle porte di Sant’Alberto in via Mandriole, a Osteria, Castel Bolognese e Faenza.

L'autovelox abbattuto sulla San Vitale
L'autovelox abbattuto sulla San Vitale

Ma tutto iniziò nella notte tra il 25 e il 26 gennaio, con l’abbattimento dell'autovelox lungo Via Dismano, all'altezza di Osteria, sulla strada che porta a San Zaccaria. Azione preannunciata il giorno prima con un cartello "Arrivo Fleximan". Poi la notte successiva un nuovo colpo a Castel Bolognese, con grande consenso degli automobilisti. Infine, il 30 gennaio è stato tagliato l’autovelox di viale Elio Assirelli sulla circonvallazione di Faenza in direzione Forlì.