Sulle risse di sabato sera interviene anche Annalisa Pittalis, coordinatrice di Fratelli d’Italia Cervia.

"Gli eventi dello scorso sabato sera a Milano Marittima, in realtà del tutto prevedibili, sono una spia di allarme che deve suonare forte per tutta la località" scrive Pittalis.

Continua la coordinatrice: "Pare evidente che urgono provvedimenti decisi ma, soprattutto, un cambio di rotta sul tipo di turismo che vogliamo incoraggiare. Servono proposte. I presidi di polizia sono un utile deterrente ma ma non risolveranno mai il problema che sta alla base. Negli ultimi anni il centro di Milano Marittima si è trasformato in una gigantesca discoteca all’aria aperta. E fiumi di alcol scorrono anche tra le mani di minorenni. Proviamo ad invertire la rotta, magari abbassando in maniera significativa il volume della musica, invitando gli avventori a sedersi ai tavoli piuttosto che girovagare in un centro già congestionato e accertarsi che l’ordinanza già in essere, venga rispettata".