Il passaggio del Giro d'Italia nel 2005 in Bassa Romagna (Scardovi)
Il passaggio del Giro d'Italia nel 2005 in Bassa Romagna (Scardovi)

Bassa Romagna, 17 maggio 2019. Anche nella Bassa Romagna cresce l’attesa in vista del transito della carovana rosa. Martedì 21 maggio, la decima tappa ‘Ravenna–Modena’ del Giro d’Italia attraverserà i territori comunali di Bagnacavallo, Lugo, Sant'Agata sul Santerno e Massa Lombarda. I ciclisti transiteranno lungo la strada provinciale 253 Via San Vitale, che per motivi di sicurezza sarà chiusa alla circolazione di tutti i veicoli, dalle 11 fino al termine del suo passaggio, stimato per le 15 circa.

Al fine di ridurre al minimo i disagi alla circolazione stradale, la polizia locale della Bassa Romagna presidierà l’intero percorso e predisporrà dei varchi per consentire l’attraversamento dei centri abitati agli autoveicoli, mentre i mezzi pesanti saranno deviati su percorsi alternativi. Di seguito i varchi predisposti nei diversi Comuni.

LEGGI ANCHE Le tappe in Emilia Romagna

A Bagnacavallo il varco di attraversamento sarà all’incrocio semaforico tra via Boncellino-via Di Vittorio e viceversa. A Lugo: varco di attraversamento rotatoria via Di Giù direzione Lugo-Fusignano e viceversa; varco di attraversamento rotatoria via Quarantola via Mentana direzione Lugo-Fusignano e viceversa; varco di attraversamento rotonda via Brignani. A Sant’Agata: varco di attraversamento in via Lunga Nuova e viceversa; varco di attraversamento via Belfiore-via Fornace e viceversa. Infine a Massa Lombarda, varco di attraversamento rotonda del Nocciolo viale della Resistenza–via Piave e viceversa.

Nella stessa giornata del 21 maggio alle 9:30 partirà dal comune di Lugo l'ottava tappa del Giro E-bike che interesserà i comuni di Lugo, Sant’Agata e Massa Lombarda. Il transito di questa carovana comporterà la sospensione della circolazione dalle 9 alle 10 circa della SP253 via San Vitale fino al Comune di Massa Lombarda.

Alle 12,30 è previsto l’arrivo della carovana pubblicitaria del Giro a Lugo che effettuerà il seguente percorso: via Piratello, via di Giù, via Acquacalda, piazza Garibaldi e Largo Tricolore, per riprendere la direzione del circuito percorrendo la via Mentana e successivamente immettersi sulla provinciale 253 via San Vitale nello stesso circuito di gara previsto per il Giro d’Italia.

Si raccomanda ai cittadini massima prudenza e si invita a scegliere percorsi alternativi laddove possibile. Eventuali modifiche e aggiornamenti saranno pubblicati sui siti e sulle pagine Facebook di Unione, Comuni e Polizia Locale.