Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 giu 2022

Il Campus candidato a un progetto da un milione

Rigenerazione urbana: il raddoppio della struttura potrà fornire una soluzione al problema della carenza di impianti per le attività delle società sportive

2 giu 2022
Il Campus, ovvero l’ex Futbolito
Il Campus, ovvero l’ex Futbolito
Il Campus, ovvero l’ex Futbolito
Il Campus, ovvero l’ex Futbolito
Il Campus, ovvero l’ex Futbolito
Il Campus, ovvero l’ex Futbolito

Il raddoppio del ‘Campus’ sarà candidato ad un bando di rigenerazione urbana. Il progetto fu approvato dalla giunta Malpezzi e prevedeva la realizzazione di una seconda area sportiva polivalente e multidisciplinare accanto a quella dove oggi sorge il Campus, ovvero l’ex Futbolito, che fu riqualificato qualche anno fa quando la Raggisolaris Academy se ne aggiudicò la gestione. Originariamente la nuova struttura doveva essere finanziata al 51% da investimenti privati e al 49% dal Comune in quanto l’area che sorge in via Proventa è di proprietà comunale. Invece, come ha riferito durante l’ultimo consiglio comunale Milena Barzaglia, assessore al bilancio e ai lavori pubblici dell’Amministrazione manfreda: "C’è stata la possibilità di candidare il progetto a un bando di rigenerazione urbana per un importo anche maggiore rispetto al progetto iniziale. Quindi si sono aggiunti interventi anche più incisivi per 1 milione e 200mila euro, e d’accordo con la società sportiva si è deciso di candidarlo al bando nella sua totalità".

Per questo motivo nella variazione di bilancio sono stati stralciati i contributi previsti nell’annualità che ammontavano per la parte pubblica a 330mila euro. I lavori dovevano iniziare nel 2022, come aveva riferito il legale rappresentante di Campus Fabio Biondi alla fine dello scorso novembre e la società sportiva con tale operazione prevedeva di "Riuscire a fornire una soluzione al problema della carenza di impianti a disposizione per le attività di varie società sportive".

La nuova struttura infatti nelle idee dei gestori avrebbe potuto ospitare tra le varie attività oltre alla pallacanestro anche la pallamano, il calcio a cinque e la ginnastica ritmica. Il progetto inoltre, come sottolineava Christian Fabbri, socio di Campus e della Raggisolaris Academy prevedeva "La realizzazione di una nuova struttura di dimensioni simili a quella già esistente e comprendente anche tre nuovi spogliatoi". Quattro anni fa quando attraverso il bando pubblico cambiò la gestione del ‘Futbolito’ furono eseguiti lavori per la riqualificazione dell’area già esistente sia sull’impianto sia sugli spogliatoi. Dalla fine di quei lavori il Campus ha ospitato quotidianamente dalle 7 di mattina e fino a tarda sera numerosissime attività con centinaia di atleti afferenti a tre squadre di amatori, alle formazioni giovanili dei Raggisolaris, alla società di ginnastica ritmica e ai corsi di una palestra.

Da qui l’idea dei gestori di raddoppiare le strutture, che sarebbero poi rimaste al Comune alla scadenza del periodo di gestione. I tempi per la realizzazione del ‘Campus II’ tuttavia ora saranno legati al bando al quale sarà candidato e potrebbero non coincidere con l’inizio della prossima stagione sportiva.

Damiano Ventura

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?