Il futuro della pineta all’incontro di sabato in biblioteca

La Pineta è stata colpita, a distanza di qualche anno uno dall’altro, da due eventi atmosferici di eccezionale gravità che hanno seriamente danneggiato il patrimonio arboreo: prima la tromba d’aria del 2019 poi la tempesta di vento del 2023. Un numero elevatissimo di pini è stato abbattuto dal vento o se ne è reso necessario l’abbattimento per ragioni di sicurezza. La Pineta è, con le Saline, uno degli ambiti naturali più importanti per la città. Per fare il punto sulla situazione e sui progetti di riforestazione, per conoscere meglio i legami fra i diversi sistemi vegetali che nella Pineta coesistono e si sviluppano interverranno sabato alle 17 alla biblioteca comunale ’Goia’ il sindaco Massimo Medri, il Colonnello Giovanni Nobili – Comandante del Reparto Carabinieri Biodiversità e il prof. Nicola Merloni – Botanico.