Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 mag 2022

Il ministro D’Incà ricevuto alla Bunge

Ieri è stato accompagnato dalla direzione nei due stabilimenti di Porto Corsini

14 mag 2022

Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, ha visitato ieri i due stabilimenti di Bunge, azienda leader nel settore agroalimentare a Porto Corsini. Saverio Panico, direttore commerciale e country lead di Bunge in Italia, e Nicolas Burgel, direttore degli stabilimenti, hanno accolto oggi il ministro, accompagnato dai senatori Marco Croatti e Gabriele Lanzi, membri della decima Commissione permanente, la senatrice Michela Montevecchi, segretaria della presidenza del Senato e della settima Commissione permanente, Massimo Bosi, assessore del Comune di Faenza, Giancarlo Schiano, consigliere provinciale con delega alle politiche giovanili e Igor Gallonetto, assessore del Comune di Ravenna. Durante la visita, la direzione di Bunge ha presentato al ministro e alla delegazione le attività e le operazioni dell’azienda in Italia e a Porto Corsini, e, scrive l’azienda in una nota, "ha inoltre presentato i piani di investimento che porterà avanti a Porto Corsini per contribuire allo sviluppo economico e sociale di Ravenna e della sua comunità, dell’ambiente e degli agricoltori locali".

L’azienda ha recentemente lanciato il Bunge Production System per consentire operazioni sempre più sicure ed efficienti e ha investito 3 milioni di dollari per migliorare ulteriormente gli standard ambientali dell’impianto di spremitura. L’impianto di Bunge, inaugurato nel 2018, rappresenta un’eccellenza in termini di tecnologia e di innovazione, confermata nel 2020 dal riconoscimento di ‘Best Global Cushing Facility’ tra tutti i 52 impianti di spremitura di Bunge nel mondo, grazie agli investimenti apportati in sicurezza e sostenibilità ambientale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?