Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Il Tar dà ragione al volontariato

Primo importante successo del volontariato ravennate nell’iter di ricorso amministrativo intentato contro l’assegnazione della gestione del CSV Romagna ai riminesi di Volontaromagna. Nel novembre 2021 il bando per l’erogazione dei servizi su tutta la Romagna ha visto i ravennati di Comunità Romagna secondi in graduatoria.

Il Volontariato di Ravenna ha chiesto l’accesso agli atti che però gli è stato negato. Il Tar Lazio con la sentenza 5133 del 27 aprile 2022 ha affermato il dovere di Fondazione Onc di permettere il legittimo esercizio del diritto di accesso agli atti di

gara ed al progetto aggiudicatario, per le valutazioni del caso. La presidente di Comunità Romagna Angela Gulminelli commenta la sentenza con soddisfazione anche se si è ben consci che questo è solo la prima tappa di un iter.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?