Il punto dove è avvenuto il tragico incidente (foto Veca)
Il punto dove è avvenuto il tragico incidente (foto Veca)

Faenza /Ravena), 4 agosto 2020 Falciato in bicicletta sulla via Emilia, muore un uomo di 35 anni di Castel Bolognese. L'incidente è avvenuto all'1.15 di notte tra lunedì e martedì, in via Emilia Ponente tra la concessionaria Moreno e il ristorante Tana del Lupo.

Secondo una prima ricostruzione della dinamica da parte degli agenti della Polizia Stradale del distaccamento di Faenza, intervenuti sul posto per i rilievi, l'uomo un 35enne di Castel Bolognese, S.M., queste le sue iniziali, si trovava in sella a una bici da donna intento a pedalare da Faenza verso Castel Bolognese. Con lui, qualche metro più avanti, un suo amico.

Nella stessa direzione stava procedendo una Opel Corsa condotta da una ragazza di 23 anni, anche lei di Castel Bolognese. Per cause in corso di accertamento l'auto ha tamponato violentemente la bici del 35enne. L'uomo è stato sbalzato sull'asfalto con grande violenza.

Scattato l'allarme, sul posto è arrivata l'ambulanza da Faenza e l'auto con il medico a bordo che però non ha potuto fare altro che costatarne il decesso. Illeso l'amico.