Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 giu 2022

Incontro sul libro ’Iris Versari. Una biografia partigiana’

10 giu 2022

Per qualcuno è la partigiana per antonomasia, altri la ricordano invece solamente come ‘la compagna di Silvio Corbari’. Iris Versari, morta ad appena ventun anni nel 1944, è comunque una delle donne più note del periodo in cui visse, quello che coincise con la guerra di Liberazione che partigiani e soldati alleati combattevano contro l’esercito tedesco. L’ultimo atto della sua breve esistenza ebbe luogo in un casolare a Ca’ Cornio di Tredozio, dove perse la vita al termine di uno scontro a fuoco con dei soldati tedeschi, durante il quale furono gravemente feriti e catturati Silvio Corbari, Arturo Spazzoli e Adriano Casadei (il luogo è oggi una casa-museo arricchita da fotografie molto toccanti dei quattro, tutti giovanissimi). La sua figura è al centro del volume di Sandra Bellini ‘Iris Versari. Una biografia partigiana’ edito da Il Ponte Vecchio, che verrà presentato questa sera, alle 21, alla Bottega Bertaccini di corso Matteotti. Con l’autrice si confronteranno la storica Laura Orlandini e Giuseppe Masetti, direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea della provincia di Ravenna. Il volume ha alle spalle un minuzioso lavoro storico e archivistico – utile a fare luce sulla figura di Iris Versari e del gruppo partigiano che aveva come capo il faentino Silvio Corbari – accompagnato altresì da un ritmo narrativo emozionante. L’evento è realizzato in collaborazione con l’Anpi e con l’associazione Ca’ di Malanca.

f.d.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?