Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

La storia di Bruno Neri

Il podcast Rai “Bruno Neri: calciatore e partigiano” è diventato uno spettacolo dal vivo e stasera alle 21 andrà in scena a Bagnacavallo a Palazzo Vecchio (ingresso gratuito). Matteo Cavezzali, Alfonso Cuccurullo e Gianni Gozzoli porteranno sul palco uno show riscritto per essere teatro e narrazione, destinato a un pubblico in sala, una sorta di versione contemporanea dell’antica tradizione romagnola del trebbo. La storia di Bruno Neri sarà arricchita con letture recitate e brani musicali, parti di puro racconto, estratti audio e interazione con il pubblico, ibridando la forma e il contenuto narrato.

Campione della nazionale italiana fascista, il calciatore faentino giocò in serie A nella Fiorentina e nel Torino. Divenne famosa una sua foto in cui, all’inaugurazione dello stadio di Firenze, e l’unico giocatore che si rifiuta di fare il saluto fascista. Sacrificherà la carriera e la vita diventando partigiano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?