La piccola in auto ha meno di due mesi
La piccola in auto ha meno di due mesi

Marina di Ravenna (Ravenna), 12 luglio 2017 - Un padre, un uomo di 59 anni, F.P. romano di origine e residente nel Bolognese, è stato denunciato dalla Polizia per avere lasciato sua figlia, una neonata di meno di due mesi, in auto sotto il sole. L’episodio si è verificato lo scorso 8 luglio a Marina di Ravenna nei pressi di un supermercato.

Una volante è intervenuta a seguito di una segnalazione per una neonata abbandonata all’interno di un’autovettura: i poliziotti sono stati avvicinati da un individuo visibilmente indispettito dal fatto che, mentre era intento a fare acquisti all’interno del negozio, una dipendente dell’esercizio commerciale – informata da altri clienti che in strada vi era una neonata in auto parcheggiata al sole e con finestrini completamente chiusi – avesse aperto gli sportelli dell’autovettura, fortunatamente non chiusi a chiave, portando poi la piccola all’interno del supermercato dove la temperatura era certamente più sopportabile.

Quando si è avvicinato alle casse e si è accorto che una sconosciuta teneva in braccio la propria figlia, l’uomo si è lasciato andare a frasi irriverenti e, dopo aver tolto la bambina dalle braccia della donna, è stato proprio il padre a chiedere l’intervento della Polizia per segnalare quanto accaduto.

Le forze dell’ordine, sentite le testimonianze delle persone coinvolte nella vicenda e rilevato che il padre della neonata ritenesse ‘assolutamente normale’ l’aver lasciato al sole dentro l’auto la figlia per soli cinque minuti necessari a fare acquisti, non hanno potuto far altro che denunciare l’uomo per abbandono di persone minori o incapaci. La Polizia ha poi provveduto a rintracciare la madre della neonata, di un mese e venti giorni, a cui la figlia è stata riaffidata.