Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 mag 2022

L’estate del teatro Masini

Faenza: da Cevoli al Nuovo Balletto Classico, poi Timo con Mirko Casadei e Kataklò

31 mag 2022

Torna il Teatro sotto le stelle a Faenza in piazza Nenni. Due serie ciascuna da sei appuntamenti dedicate rispettivamente al teatro per le famiglie e a spettacoli rivolti invece alla danza, all’operetta, alla musica e alla comicità. Saranno quattrocento i posti a sedere disponibili davanti allo storico ingresso del teatro: piazza Nenni è dunque pronta ad ospitare di nuovo gli spettacoli dal vivo in tutta la sua capienza, finalmente senza l’obbligo di mascherina.

Primo appuntamento il 4 luglio con il comico Paolo Cevoli e il suo one-man show, mentre il 28 luglio sarà la volta di Syusy Blady e del suo Misteri per caso. Un duetto invece è in programma il 9 agosto con lo spettacolo di Maria Pia Timo sul palco insieme alla Mirko Casadei Popular Folk Orchestra. La danza sarà protagonista della stagione 2022, con due appuntamenti in calendario rispettivamente il 21 luglio, con la Poesia in danza del Nuovo balletto classico, e lo spettacolo acrobatico Back to dance degli iconici Kataklò. Sei danzatori che, sotto la direzione di Giulia Staccioli, lanceranno dal palco l’invito a "raccogliere tutti i pezzi, ricostruire, rigenerare", secondo le quattro tappe scandite dall’avvicendarsi di umanità, mitologia, eroismo e leggerezza. Sarà invece Corrado Abbati a portare in scena l’operetta con la sua versione della Vedova allegra dell’ungherese Franz Lehár: un balzo indietro alle atmosfere parigine della Belle Époque tracciate da due autori immersi invece nella Finis Austriae quali Victor Léon e Leo Stein. Sei appuntamenti anche per il teatro rivolto ai ragazzi, in equilibrio fra mimo, clownerie, arti circensi, teatro d’attore, d’ombre e di figura, ma anche attraverso musica e videoproiezioni. In calendario gli spettacoli L’omino del pane e l’omino della mela, de I Fratelli Caproni (il 4 luglio), Sapore di sale – l’odissea di una sardina, di La Baracca e Testoni Ragazzi (l’11 luglio), Papero Alfredo di Teatro Pirata (il 18 luglio), Agenzia Gulliver: tutti i viaggi che mi passan per la testa, del Teatro del Buratto (il 25 luglio), il Peter Pan degli Eccentrici Dadarò (il 1° agosto), e i Cattivini: cabaret-concerto per bimbi monelli, di Kosmocomico Teatro (l’8 agosto).

Tutti gli spettacoli prenderanno il via alle 21.15. Il teatro Masini, come negli anni scorsi, non sarà il solo ‘ospite’ della piazza: al suo fianco non ci sarà quest’anno il Cineclub Raggioverde (che tornerà a proiettare i film della sua rassegna all’Arena Borghesi) ma non mancheranno altre realtà della musica e della danza. "Il palcoscenico allestito nella piazza sarà insomma occupato per gran parte dell’estate", promette l’amministrazione comunale. Un cartellone a parte sarà quello dell’Arena Borghesi: anche qui il cinema si alternerà con eventi teatrali, coreutici e musicali.

f.d.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?