Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Lugo music Festival, giugno d’oro Rassegna di concerti e cinema

Al via una serie di eventi anche nelle frazioni di Zagonara, Voltana e Villa San Martino

28 mag 2022
La violinista Ksenia Milas
La violinista Ksenia Milas
La violinista Ksenia Milas
La violinista Ksenia Milas
La violinista Ksenia Milas
La violinista Ksenia Milas

Dal 5 al 19 giugno, riparte il ‘Lugo Music Festival’, la rassegna di musica, cinema e laboratori per le scuole che si svolge tra Lugo e le frazioni di Zagonara, Voltana e Villa San Martino. In apertura domenica 5 giugno, all’aeroporto di Villa S. martino, si svolgerà uno degli eventi più attesi della manifestazione: la cena con la proiezione di ‘Più forte ragazzi’, film italiano del 1972 diretto da Giuseppe Colizzi e prodotto dal lughese Italo Zingarelli, con protagonista l’amata coppia Bud Spencer e Terence Hill (prenotazioni al 348-9113371).

La pellicola narra le vicende di due piloti che lavorano per una compagnia aerea brasiliana e decidono di aiutare un uomo che vive truffando le compagnie d’assicurazione. Saranno presenti alla serata le figlie di Spencer, Cristiana e Diamante Pedersoli, e la figlia di Zingarelli, Sandra. Ci si sposta al Pavaglione di Lugo l’11 giugno quando alle 6 di mattina, si terrà il ‘Vivaldi Recomposed’, concerto all’alba ispirato al più popolare concerto della storia della musica, in tal caso ricomposto per archi, arpa e clavicembalo da Max Richter. Accompagnata dall’orchestra di ‘Lugo music Festival’, sarà la violinista Ksenia Milas, considerata una delle più brillanti nuove stelle del firmamento internazionale.

Si cambia nuovamente registro domenica 12 giugno alle 19.30, con il funky-jazz dei Rumba De Bodas che aprono ufficialmente gli scavi archeologici di Zagonara. Abituati a frequentare festival europei come Edinburgh Jazz Festival, Montreux Jazz Festival, Boomtown Fair, Fusion Festival, sono a tutti gli effetti una band esplosiva in grado di stupire il pubblico. Dalle 17 sarà attiva l’area food truck, con possibilità di effettuare percorsi archeologici su prenotazione tramite il sito internet Eventbride.

La rassegna prosegue venerdì 17 giugno alle 21 a Villa Ortolani a Voltana di Lugo, con lo spettacolo di circo e teatro musicale ‘Sonata per tubi, compagnia Nando e Maila’. Un evento organizzato con la Consulta del Voltana, Chiesanuova e Ciribella. Per il gran finale, sabato 18 e domenica 19 giugno alle 21 all’Oratorio di Sant’Onofrio, è in programma ‘Al chiaro di Luna’ con l’arpista e cantautrice Gillian Grassie proveniente da Philadelphia con un repertorio che spazia da Bob Dylan agli standard jazz, dalla musica celtica a quella folk. Ciò che la contraddistingue e la fa apprezzare da tutti, è anche la particolare capacità di unire la sua voce al suono dell’arpa. L’iniziativa, che fa parte del cartellone ‘Lugo Eventi Estate 2022’, è realizzata dall’associazione ‘Lugo Music Festival aps’, con il patrocinio e il contributo del Comune di Lugo e della Regione Emilia Romagna, oltre che grazie al supporto di numerose aziende e partner locali. I biglietti delle serate sono in prevendita su Vivaticket. Info: 346-3116714 e info@lugomusicfestival.com.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?