Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 ago 2022
2 ago 2022

Manutenzione costante ma caldo e siccità agiscono sulle tubature

2 ago 2022

In relazione all’intervento pubblicato il 31 luglio dalla vostra testata sulla gestione operativa di una perdita, Hera desidera innanzitutto evidenziare che i tecnici del Gruppo Hera sono sempre e costantemente impegnati nelle operazioni di manutenzione, potenziamento e rinnovo delle reti idriche, per cercare di offrire a famiglie e imprese il più alto livello di servizio possibile.

Nel periodo estivo i lavori di pronto intervento sulle reti idriche gestite (per un’estensione di quasi 42.000 km, dei quali 27.100 km di rete acquedottistica e 14.700 km di rete fognaria) aumentano rispetto ai mesi invernali poiché, a causa della siccità del terreno e delle condizioni termiche, le tubazioni sono più soggette a sollecitazioni e quindi a possibili rotture, e a tale scopo viene pertanto potenziato e adeguato il numero delle squadre operative. Allo stesso tempo, una gestione efficiente e responsabile dell’infrastruttura si deve tradurre, sul piano operativo, in una definizione delle priorità degli interventi basata sulla classificazione del lavoro (entità della perdita, impatto sulla continuità del servizio, livello di pericolosità) e in relazione alle altre situazioni in corso. In genere quando arrivano le segnalazioni i tecnici Hera in breve tempo (mediamente in poco più di un’ora rispetto a uno standard definito da Arera di 3 ore) effettuano un primo sopralluogo, per poi definire una graduatoria di intervento in base ai criteri definiti, dando quindi priorità a quelli più urgenti.

Grazie alla tempestività e alla modalità di gestione degli interventi – e alle numerose altre azioni integrate sulla riduzione delle perdite – l’acquedotto della provincia di Ravenna, così come quelli degli altri ambiti romagnoli, si caratterizza per perdite di rete tra le più basse a livello italiano, con valori pari a un quarto della media nazionale delle perdite e che pone i territori romagnoli in classe A su tale indicatore delle perdite definito dall’autorità nazionale Arera.

Si ricorda infine che è sempre attivo tutti i giorni, 24 ore su 24, il numero di Pronto Intervento Hera per le reti idriche 800.713900 a cui i cittadini possono segnalare guasti e rotture.

Il Gruppo Hera

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?