MOSCHEA Partenza dall’edificio di culto islamico alle Bassette
MOSCHEA Partenza dall’edificio di culto islamico alle Bassette

Ravenna, 29 dicembre 2016 - Cristiani e islamici marceranno per la pace l’ultimo giorno dell’anno, partendo dalla moschea delle Bassette. È la principale novità di quest’anno per la manifestazione organizzata dall’arcidiocesi, quest’anno in collaborazione «con il centro islamico, le altre confessioni religiose presenti sul territorio, associazioni e movimenti», si legge in una nota della Curia.

«Abbiamo pensato che in un mondo e in un periodo storico caratterizzato da contrapposizioni e violenza – spiega il direttore dell’Ufficio di pastorale sociale Luciano di Buò – questo fosse il segno più significativo che invece la collaborazione e l’incontro tra persone di religioni diverse è possibile, e qui a Ravenna è realtà».

La marcia, che si svolge ogni anno, celebra la Giornata mondiale della pace, che quest’anno arriva alla 50ª edizione. Sullo striscione che aprirà la manifestazione comparirà la frase ‘La nonviolenza: stile di una politica per la pace’, ispirata a un messaggio di papa Francesco. Il 31 dicembre l’appuntamento sarà in stazione alle 14.30: da qui partiranno due pullman, messi a disposizione dalla diocesi, che porteranno i partecipanti al centro islamico di via Guido Rossa, dove è prevista una breve visita guidata.

Da qui poi si tornerà in città, per la partenza della seconda parte della marcia da piazza Baracca alle 16. A piedi, quindi, si scenderà per via Cavour fino al sagrato di San Domenico, dove l’associazione degli Avvocati di strada proporrà una breve riflessione. Il corteo arriverà quindi in piazza del Popolo dove a intervenire saranno il sindaco Michele de Pascale e il prefetto Francesco Russo. La marcia terminerà in San Francesco, dove l’arcivescovo di Ravenna-Cervia Lorenzo Ghizzoni farà una breve riflessione, e poi i rappresentanti di ciascuna delle confessioni religiose partecipanti proporranno una preghiera per la pace. Alla marcia saranno ammesse solo bandiere bianche con la scritta ‘Pace’.